Sciacchetrail, la corsa tra antichi sentieri nelle Cinque Terre. In programma degustazioni, eventi family e una camminata slow

Su e giù per vigneti o sui sentieri tra i boschi. E poi in picchiata sui borghi, a due passi dal mare. Una gara dura, emozionante, una vera sfida, ma anche una escursione straordinaria.

Saranno 300 i runner che sabato 24 marzo parteciperanno a Sciacchetrail, evento sportivo che mette sotto i riflettori la bellezza delle Cinque Terre. La partenza è da Monterosso e il percorso è di circa 50 chilometri. Ancor più, probabilmente, quelli che parteciperanno all’escursione Sciacchetrail walk & wine. Sciacchetrail unisce due passioni: quella per la corsa a piedi nella natura e quella per il famoso vino Sciacchetrà, ottenuto da una complessa lavorazione e coltivato sulle terrazze a picco sul mare.

Ecco il programma:

  • giovedì 22 marzo: incontro con i campioni e gli ambasciatori del running a Manarola
  • venerdì 23 marzo alle 12: degustazione di vino Doc Cinque terre
  • sabato 24 marzo: escursione Sciacchetrail walk & wine con partenza da La Spezia e percorso: Vernazza - Santuari di Reggio e Soviore – Monterosso, con pranzo al Pasta Party. Alle 10 l’apertura di Outdoor & Family Village, dove sarà possibile provare una vasta scelta di attività: climb station, skateboard, stretching Blackroll Italia, poledance, corsa per bambini, rowing, slackeline, mountain bike, table boulder, yoga e gioca yoga. E, ancora, laboratori artistici, degustazioni guidate e l’atteso cooking show della domenica che proporrà un incontro tra i sapori delle Cinque Terre e quelli della Val Di Vara, rappresentati dalle Comunità del Cibo Slow Food.
Tags: