Un trittico spettacolare di gare impegnerà 2000 atleti il 16 giugno, 7 luglio e 24 agosto 2019

Nasce la Gulf Race, un nuovo circuito composto dalle tre più importanti gare di nuoto di fondo del Golfo della Spezia: Palmaria Island, Coppa Byron e Trittico natatorio santerenzino.

Uno specchio acqueo, quello di Lerici e del Golfo dei Poeti, particolarmente adatto all’agonismo in mare, che garantisce una varietà di percorsi nuoto (attraversate, circumnavigazioni, anelli costieri) uniti ad uno splendido e variegato contesto ambientale spettacolare per chi segue le competizioni. Da qui l’idea di dare risalto a questa peculiarità del territorio creando Gulf Race.

Il premio che nasce sotto l’egida della Federazione Italiana Nuoto Ligure, ispirato dalla volontà di valorizzare il Golfo dei Poeti e dalla sinergia di 3 gare FIN e di 3 team (RN La Spezia, Lerici Sport, Trittico Santerenzino).

La competizione inizia il 16 giugno con la “Palmaria Island”, quando circa 400 atleti gareggeranno intorno all’isola Palmaria, lungo percorso di circa 3km.  Il 7 luglio si terrà la 38° edizione della “Coppa Byron”, un pezzo di storia delle manifestazioni natatorie in mare a livello nazionale, con circa 350 atleti tra master ed agonisti a sfidarsi nella traversata del Golfo della Spezia, da Porto Venere a Lerici.

Il circuito si concluderà il 24 agosto con il “Trittico Natatorio”, edizione ormai ultraventennale di una gara che si svolge nelle antistanti acque San Terenzo, ai piedi del suggestivo Castello.

Ogni singola manifestazione avrà la sua premiazione, mentre il titolo di vincitore del “Gulf Race”, re e regina del Golfo, verrà assegnato nella suggestiva terrazza del Castello di San Terenzo al termine della premiazione dell’ultima gara.

Per info: http://www.coppabyron.it/en/gulf-race/

Immagini tratte da: http://www.coppabyron.it/en/gallery/

Tags: