La manifestazione che attraverso lo scambio dei semi trasmette la cultura. Il 19 gennaio 2020 al Santuario di Nostra Signora di Montebruno

Scambiarsi i semi. Coltivare la varietà. Migliorare il mondo.

Questo lo spirito del “Mandillo dei Semi”, manifestazione che ogni anno recupera l’antica tradizione dello scambio di semi tra contadini. Giunta alla 19°edizione, si terrà il 19 gennaio 2020 dalle 10 alle 18 a Santuario di Nostra Signora di Montebruno.

Nata al di fuori di ogni logica di controllo imposta dalle multinazionali che selezionano solo i semi più convenienti e produttivi, questa manifestazione attira molte persone che si scambiano un numero altissimo di varietà, di alcune delle quali non si conosceva più l’esistenza e che magari si tramandano i semi di generazione in generazione.

L’evento è aperto a tutti, alle aziende agricole e alle persone, che possono portare i loro semi, marze di fruttiferi secondo i principi che regolano lo scambio semi:

- Autoproduzione
- Reciprocità
- Modiche quantità
- Informazioni
- Pubblico dominio
- Sanità

Per informmazioni: https://www.facebook.com/mandillodeisemi/