Dal primo al 3 luglio il famoso “Palio Pirotecnico”, con grandiosi spettacoli notturni e diurni sul mare

Come avviene da oltre quattro secoli, dall’1 al 3 luglio 2022 Rapallo festeggia Nostra Signora di Montallegro e l’anniversario dell’apparizione della Vergine al contadino Giovanni Chichizola, avvenuta il 2 luglio 1557 sul Monte Allegro, alle spalle della città.
Un evento con radici devozionali che diventa una festa grandiosa da quando i famosi Sestieri della città omaggiano la patrona con le sparate dei mascoli, i celebri mortai liguri, e i fuochi d’artificio. La serata clou è quella di domenica 3 luglio, quando si svolge la processione della Madonna.
Ma già venerdì 1 e sabato 2 luglio, Cappelletta, Cerisola, Borzoli, Seglio, San Michele e Costaguta – i Sestieri rapallini - si dividono il palcoscenico di fronte al lungomare.

I festeggiamenti iniziano alle otto di mattina del primo luglio, quando la statua d'oro e d'argento della Madonna viene “messa in cassa”, cioè collocata sull'arca argentea in chiesa. Sul lungomare, l'evento è salutato da colpi fragorosi (“reciammi”, richiami) prodotti dai mortaretti (mascoli) sparati dai rappresentanti di due dei sei sestieri cittadini e da una sparata di fuochi artificiali “a giorno”, mentre gli altri quattro sestieri rispondono con ventun colpi di mascoli.

Il giorno seguente, il 2 luglio, anniversario dell'Apparizione, a mezzogiorno viene effettuata la Sparata del Panegirico, realizzata ogni anno da un diverso Sestiere: una serie di spari si rincorrono per il Lungomare per terminare nell'esplosione simultanea di centinaia di mortaretti (detta ramadam) ed in un ricchissimo spettacolo di fuochi artificiali a giorno, con polveri colorate e luci multicolori.

La serata conclusiva del 3 luglio è il momento più emozionante: l'Arca Argentea della Madonna viene portata in processione per le vie del centro, accompagnata dai portatori dei "Cristi", pesanti crocifissi lignei sontuosamente decorati.

Quando la processione raggiunge il lungomare, accanto al Castello parte la "Sparata dei Ragazzi", fragoroso e colorato spettacolo che culmina nel suggestivo "Incendio del Castello": dalle finestre dell'Antico Castello sul mare esce il fumo rosso che simula un incendio e dal tetto cadono luminose cascate pirotecniche che creano uno spettacolo unico al mondo.

www.comune.rapallo.ge.it
http://www.festediluglio.it