Diecimila lumini sul mare. A Camogli, domenica 7 agosto 2022, una festa antica e bellissima, con uno scenografico finale

E’ una delle feste più amate dalla gente di mare. E non a caso si svolge a Camogli, la città dei mille bianchi velieri. La Stella Maris è anche una festa religiosa, dedicata alla protettrice di marinai e pescatori; mentre per i turisti è un’occasione unica e ricca di fascino.

Le imbarcazioni pavesate partiranno verso punta Chiappa con la presenza del Dragun, la barca ricostruita dal maestro d’ascia Ido Battistone. Poi, sempre sul mare, arriverà la processione con il quadro dedicato alla Stella Maris, la messa all’aperto a Punta Chiappa presso l’altare della Stella Maris sotto il monte di Portofino.
E in serata il momento più scenografico: la consegna di migliaia di lumini sul mare. Il colpo d’occhio è ogni anno suggestivo e bellissimo: un tappeto di lumini davanti al golfo. Si chiuderà con i fuochi d’artificio.
Quest’anno l’appuntamento è domenica 7 agosto con un programma intenso e suggestivo:

ore 10.15: partenza dalla Chiesa di San Nicolò della processione con il quadro dedicato alla Stella Maris.
ore 11.00: Benedizione delle imbarcazioni e S. Messa all’aperto a Punta Chiappa presso l’altare della Stella Maris.
ore 12.30: Premiazione “Stella Maris” alla migliore barca pavesata.
Dalle ore 16.30: “Il Dragun porta i bambini”. Partenza dall’imbarcadero.
Dalle ore 20.30: consegna dei lumini galleggianti biodegradabili da parte delle associazioni camogliesi presso le spiagge del Rivo Giorgio e del Rio Gentile e a Punta Chiappa.
Ore 21.15: posa in mare dei lumini galleggianti biodegradabili ORE 21.45: spettacolo in mare con “U Dragun” e le canoe del “Gruppo Sportivo Camogli”.
Sabato e domenica: Mercatino della Stella Maris, in via della Repubblica e XX Settembre.

https://www.welcomecamogli.it/it/home

https://www.facebook.com/prolococamogli/