A Badalucco, in provincia di Imperia, si festeggia la Pasqua con un’antica tradizione

A Badalucco, la Pasqua si festeggia con una usanza molto particolare: lo scotezzo.

Si tratta di un gioco, una sfida praticata con l’utilizzo di uova, ma non le tradizionali uova pasquali di cioccolato, bensì, semplici uova di gallina. Esse vengono tenute in mano dagli sfidanti e fatte scontrare tra loro: vince il duello colui a cui resta in mano l’uovo che non si crepa, mentre l’altro viene vinto dall’avversario.

La domenica di Pasqua, dopo la messa, in piazza del Duomo, i badalucchesi si radunano e acquistano le uova, il cui ricavato viene dato in beneficienza. Poi comincia lo scotezzo: a due a due, gli sfidanti si incontrano e provano a vincersi le uova.

Questo gioco ha radici antiche, di quando, in tempi di povertà, dopo la Quaresima, fare una scorta di uova poteva assicurare cibo a basso costo per tutta la famiglia.
Immagini tratte dal video di Punto diFfusione

Guarda il video di Punto diFfusione