Data fine evento: 19-03-2019

La Spezia: notte bianca e musei aperti per la fiera di San Giuseppe

Dal 17 al 19 marzo alla Spezia la grande Fiera di San Giuseppe, patrono della città

Una fiera che non ha eguali in Liguria; se non altro perché quella di La Spezia è indubbiamente la più antica in assoluto.

Già nel lontano 1565 per la giornata di San Giuseppe, patrono della città, accanto alla processione e agli appuntamenti religiosi, convergevano sul golfo dei Poeti decine e decine di mercanti ambulanti. Allora portavano i prodotti dell’entroterra: olio, vino, ortaggi, oggetti intagliati nel legno e forgiati col ferro. La città si fermava e tra commercio e devozione, trascorrevano giornate di festa e di allegria. Da allora la tradizione è rimasta. Il patrono è rimasto lo stesso e le bancarelle, semmai, sono aumentate di numero.

La festa inizierà domenica 17 e finirà martedì 19 marzo. Baricentro della grande fiera è viale Mazzini, ma i banchi saranno allestiti anche in via Don Minzoni, viale Italia, piazza Europa e l’elegante passeggiata Morin, da cui si vede il golfo. Da quest’anno ci si allarga anche a piazza Europa.

Sabato 16 marzo la Notte Bianca di San Giuseppe 2019: musei aperti e dj set in città, in piazza Verdi, piazza Mentana, piazza Ginocchio, piazza del Bastione, piazza Garibaldi, piazza Saint Bon. Ecco il programma degli eventi e dei musei della Spezia aperti per la Notte Bianca di San Giuseppe 2019 alla Spezia:

  • La Spezia - Al CAMeC
    Performance dell’artista Roberto Braida con interazione diretta e coinvolgimento del pubblico alle ore 19 e alle 21 al piano zero del Centro. Ingresso gratuito alle mostre dalle ore 18 alle 23.30.

  • Al Museo Lia
    Ore 21.30 e 22.30: Splendidi avori: oggetti d’arte tra Oriente e Occidente
    Visita guidata alla sezione degli avori della Collezione Lia e alla mostra dedicata ai netsuke giapponesi, ponendo a confronto la produzione francese e italiana di oggetti devozionali avvenuta nel corso del Medioevo con le piccole e raffinate sculture orientali.

  • Al Museo Etnografico Giovanni Podenzana
    Carlevà. Il Carnevale spezzino di fine Ottocento attraverso le cansonete
    . Ingresso gratuito dalle 21.00 alle 23.30

  • Al Museo del Sigillo e Palazzina delle Arti
    Dalle ore 21.30 alle 23 - continuato: C’era l’H - La notte della ceralacca. Direttamente su via del Prione realizzazione a richiesta di sigilli di ceralacca personalizzati con l’impronta del proprio monogramma.

  • Al Museo del Castello San Giorgio (solo pomeriggio)
    Ore 17: Archeologica 2019: Oetzi, l’uomo venuto dal ghiaccio e le statue stele atesine. Le novità della ricerca scientifica, a cura di Annaluisa Pedrotti.

Info

http://www.myspezia.it e https://www.facebook.com/events/notte-bianca-la-spezia/156332161220005/

 

Tags:

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.