Solennità per il Santo Patrono di Genova e provincia. A Masone il 22 e 23 giugno festa tra devozione e tradizione

Come da tradizione, a Masone, nel centro storico si festeggia San Giovanni Battista.

Sabato 22 giugno, alle 9,15, all’Oratorio di P.zza Castello sarà celebrata la S. Messa, mentre alla sera, inizieranno i tradizionali festeggiamenti nell’antico borgo di Masone, i più antichi documentati, di cui se ne fa cenno già nel sec XVII.

Alle 19 apriranno gli stand gastronomici dove sarà possibile gustare anche specialità locali tra cui farinata e i rinomati fersciò.

All’imbrunire, si snoderà il corteo storico, che terminerà con la Sacra Rappresentazione del martirio di San Giovanni Battista, secondo un antichissimo uso delle Confraternite.

Il furore del popolo, vorrà allora bruciare su un rogo il fantoccio della principessa Salomè, la

“Stria”, colei che ballò davanti ad Erode in cambio della testa del Santo Precursore.

 

La serata proseguirà con il falò, una delle più remote tradizioni dell’inizio dell’estate, che tutt’oggi rappresenta un caratteristico appuntamento inserito nel programma turistico della Regione Liguria de Le Città dei Fuochi, volto a sponsorizzare a livello nazionale ed europeo gli appuntamenti dell’entroterra e della Riviera ligure caratterizzati dal fuoco.

 

E dopo musica con gli Effetto immediato mentre la sera di domenica 23 giugno sarà il momento del Karaoke.

 

Info
Funzioneranno stand gastronomici bar e ristorante con dalle 19.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Tags: