Ecco i top gourmet in Liguria secondo la nuova Guida Michelin Italia 2019

Sono 6 i ristoranti liguri che hanno ottenuto una Stella Michelin per la guida del 2019, esattamente la 64° edizione, una bibbia insostituibile per gli amanti ella buona tavola. Tradizione, qualità dei prodotti con grande attenzione al made in Liguria, rivisitazione con abbinamenti originali, ma sempre rispettando sapore e gusto costituiscono le caratteristiche principali dei fantastici 6: Genova, Sanremo, Imperia, Bergeggi, Noli e Ameglia le località gourmet top per il 2019.

Ottenere, ma soprattutto conservare le tanto auspicate Stelle Michelin non è un’impresa così facile come potrebbe sembrare. Giudici molto severi attenti a tutto, dal servizio alla location, dalla qualità dei piatti alla carta dei vini, dal semplice gusto alla creatività, scelgono quali ristoranti meritano queste famose stelle di anno in anno.

Tutte le fotografie dell'articolo sono tratte dai siti web o pagine facebook dei ristoranti.

Info

https://guida.michelin.it/

 

1. The Cook Restaurant – Genova

Nel cuore del centro storico Genovese, tra volte e pareti affrescate, in un ambiente scenografico unico e inconfondibile si incontra la cucina raffinata di Ivano Ricchebono, celebre volto della Prova del cuoco su Rai Uno. Un’ampia scelta di finger food, e piatti gourmet accuratamente creati celebrano il sapore della tradizione e del territorio. Una cena informale o un aperitivo lungo si trasformano in una vera occasione dove la degustazione è un armonioso complesso sensazionale.

Chef: Ivano Ricchebono

https://thecookrestaurant.com/

 The Cook Restaurant – Genova

2. Paolo & Barbara – Sanremo

Valorizzazione dei prodotti del ponente ligure e la ricerca della qualità sono alla base della cucina di Paolo Masieri. Dalla carne, al pesce, dai formaggi alla panificazione, nulla è lasciato al caso ma tutto secondo una filosofia che fa del gusto una priorità assoluta. La scelta delle verdure predilige la cultura agricola locale, come zucchine trombetta, carciofi, pomodori cuori di bue o fagioli bianchi di Pigna. Sulla tavola ittica trionfa il Gambero rosso di Sanremo, mentre nella selezione dei formaggi risaltano la ricotta di pecora Brigasca o l’antico formaggio Montèbore. Panini mignon con olive taggiasche, focaccia ligure e la sardenaira completano il decoro di una cucina autentica.

Chef: Paolo Masieri

http://www.paolobarbara.it/

Paolo & Barbara – Sanremo

3. Sarri - Imperia

Riconosciuto come una vera fabbrica del gusto, il ristorante sorge nell’antico borgo dei pescatori alle porte di Imperia, con le case dai colori pastello disposte davanti al mare, in un quadro naturale che diventa una cornice perfetta per assaporare piatti dallo stile sorprendente e originale. Il ristorante propone piatti della tradizione gastronomica con un’autentica rivisitazione dove accostamenti inusuali ma sempre equilibrati regalano una varietà di emozioni. La qualità e la ricerca delle materie prime sono alla base dei menù pronti a conquistare le papille dei commensali. Da non perdere la cima di calamaretti su panissa al cipollotto.

Chef: Andrea Sarri

http://www.ristorantesarri.it/

 

Sarri - Imperia

4. Mauro Ricciardi alla Locanda dell’Angelo - Ameglia

Considerato tra gli interpreti della ristorazione italiana, Mauro Ricciardi cucina i suoi piatti con una passione autentica, presentando un mix di tradizione e creatività. Sapori e profumi di ogni singola preparazione si esaltano in un connubio armonico, senza sovrastare o annullare un ingrediente piuttosto che un altro. La qualità e la freschezza degli ingredienti scelti sono alla base di ogni singolo piatto, che dovrà regalare sensazioni uniche come una vera opera d’arte.

Chef: Mauro Ricciardi

http://www.chefmauroricciardi.com/index.php

Mauro Ricciardi alla Locanda dell’Angelo - Ameglia

5. Claudio - Bergeggi

Una cucina che rispetta la tradizione ed esalta i sapori, gli aromi, le erbe e i prodotti liguri. Creatività e qualità portano in tavola il profumo del gusto dove i pesci e i crostacei nobili come l’astice, l’aragosta o i pregiatissimi gamberoni di Oneglia vengono serviti in armoniose e raffinate ricette come il famoso Bouquet di crostacei agli agrumi mediterranei. L’imbarazzo della scelta rimane tra il menù a la carte e due tipi di menù degustazione, uno dei quali cambia quotidianamente in base al pesce fresco di giornata.

Chef: Claudio Pasquarelli

https://www.hotelclaudiobergeggi.it/ristorante

 

Claudio - Bergeggi

6. Vescovado - Noli

Tecnica, esperienza e prodotti locali costituiscono il segreto della cucina di Giuseppe Ricchebuono. Tra le stanze quattrocentesche del prestigioso Palazzo Vescovile, affacciato sul mare di Noli, è possibile consumare deliziosi piatti che conservano la genuinità gastronomica ligure. Sapori autentici per piatti storici come la casseruola di pesce con il suo brodetto delicato. La tradizione culinaria del passato è vissuta e trasmessa come un privilegio ancora in grado di emozionare.

Chef: Giuseppe Ricchebuono

https://ricchebuonochef.it/

Vescovado - Noli