Dall’11 al 13 ottobre a Laigueglia l’incontro tra la terra e il mare. La scoperta della cucina sinestetica

Sulle orme della Via del sale, che unisce da sempre le comunità liguri e piemontesi, torna inle fine settimana “Il Salto dell’Acciuga”, evento che si svolge a Laigueglia da otto edizioni.

Quest’anno protagonista sarà anche la “Cucina Sinestetica”, alle 17 di domenica: piatti che che si guardano, si sentono, si ascoltano, si odorano e naturalmente si gustano. Durante l'ottava edizione de “Il salto dell'acciuga” non gusterete solo acciughe, ma troverete preparazioni gastronomiche declinate, come consuetudine, attraverso il gusto e, di volta in volta, abbinate agli altri sensi.

Già venerdì 11 ottobre, nell’Oratorio di Santa Maria Maddalena, si terrà “Ave Mare”recital per parole e musica di e con Livio Bernardini, Beppe Mecconi e Egildo Simeone. Nelle giornate clou di sabato 12 e domenica 13 ottobre, mostre, esposizioni d’arte, letture di racconti, laboratori sulla lavorazione del pesce, musica. Tanti eventi disseminati in città.

Tel. 0182/499448

Tags: