Una food court, centrale e accogliente, tra i banchi di uno dei migliori e piu’ colorati mercati d’Europa

MOG, il Mercato Orientale a Genova, è un nuovo modo di stare assieme, un percorso enogastronomico in una cornice straordinaria ubicata proprio nel cuore di Genova, una food court, accogliente, in posizione sovrastante i banchi di uno dei migliori e piu’ colorati mercati d’Europa, dove è possibile gustare il “made in Mediterraneo” e l’enogastronomia ligure.

MOG significa anche ricerca, sperimentazione, didattica, per avvicinare con eventi, corsi e degustazioni tanto i gourmet locali, quanto i turisti italiani e stranieri ed i gastronauti del settore… Nell’immaginario collettivo, infatti, mai come oggi il cibo si è legato ad aspetti territoriali e culturali. L’ospite chiede esperienze, chiede di sperimentare, attraverso gli usi e i piatti locali, convivialità, emozioni, relazioni, per condividere l’autenticità del genius loci.

A tavola con Umberto Curti”, rubrica che il MOG affida ad uno specialista in materia, è un avvincente viaggio sensoriale proprio dentro le tradizioni, le ricette, gli ingredienti e gli abbinamenti enologici liguri. La cucina racconta quel che un popolo ha coltivato, prodotto, importato, prediletto… è dunque risorsa chiave per comprenderne la storia e l’identità. Se siamo ciò che mangiamo, è anche pur vero che vivremo un futuro non disgiunto da ciò che siamo stati. Settimana dopo settimana, “A tavola con Umberto Curti” accompagnerà il lettore alla scoperta della Liguria (e Genova) di ieri e di oggi, per apprezzarne i colori, i profumi, i sapori, e – last not least – per sancire fra pietanze e calici un matrimonio d’amore. Salite a bordo, e visitate il MOG!

MOG è, pertanto, esperienza, conoscenza dei prodotti del territorio, quindi anche formazione, corsi di cucina, degustazioni, laboratori per i più piccoli, che sono individuali, che sono individuabili scorrendo il calendario da settembre a dicembre 2019. Per info e prenotazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Foto tratte da: https://moggenova.it/
Tags: