Pervenute 79 domande per una richiesta di contributo superiore ai 2,6 milioni di euro

Si è chiuso con 79 domande presentate per una richiesta di contributo di oltre 2,6 milioni di euro di investimenti il bando a supporto del rilancio industriale e della riqualificazione del sistema produttivo della Zona Franca Urbana di Ventimiglia. Il provvedimento, che rientra nell'Azione 3.2.1 del Por Fesr Liguria 2014-2020, genera una ricaduta importante sul territorio con oltre 5,2 milioni di euro di investimenti. 

Si ricorda che per accedere ad agevolazione, questi ultimi dovevano riguardare opere edili e impiantistiche, acquisizione di impianti produttivi e beni mobili, programmi informatici o prestazioni consulenziali. L'agevolazione, concessa sotto forma di contributo a fondo perduto nella misura del 50% dell'investimento, aveva un limite massimo concedibile di 50 mila euro.

Entro fine anno la Regione riconvocherà una nuova riunione del tavolo di armonizzazione, costituito a livello locale, per analizzare i risultati di questo primo provvedimento e per meglio indirizzare il contenuto del prossimo bando da un milione di euro dedicato alla creazione di impresa del ventimigliese. 

Vai al bando