Interreg Italia Francia Marittimo è uno dei programmi di cooperazione Europea al quale partecipa attivamente la Liguria, insieme alla Region Paca, la Corsica, la Sardegna e la Toscana.

La Cooperazione territoriale europea (Cte), meglio conosciuta come Interreg, fa parte degli interventi previsti dalla Unione europea per promuovere lo sviluppo economico, sociale e territoriale di tutto il territorio europeo e per ridurre il divario tra i livelli di sviluppo delle varie regioni. La Cte è finanziata dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) con quasi 9 miliardi per il periodo 2014-2020.

Attraverso il Programma Italia Francia Marittimo la Cooperazione è davvero arrivata al cuore del Mediterraneo.

Nella programmazione 2014-2020, ancora in corso, la Liguria ha dato vita a numerosi progetti di cooperazione che hanno traghettato risorse economiche europee rilevanti nella nostra regione. Vi raccontiamo in breve tutti i successi dal Primo al Quarto avviso, ovvero tutti i bandi che hanno visto la presentazioen dei progetti da parte dei partner del programama che comprende enti e associazioni capaci di creare sinergie per realizzare obiettivi comuni per lo sviluppo della Liguria.

La nostra regione ha già ottenuto complessivamente risorse per circa 40 milioni su un totale complessivo messo a bando per tutto il territorio di cooperazione di oltre 170 milioni.

I risultati raggiunti sono il frutto del lavoro svolto in questi anni che ha consentito di ottenere un rafforzamento delle politiche condivise tra i territori e che darà un forte contributo alla realizzazione di importanti progetti che coinvolgono tutta la Regione.

  • Nel primo avviso su 38 progetti finanziati, con un budget complessivo di circa 72 milioni di euro, la Liguria è presente nella quasi totalità (36) e in 10 partecipa come capofila. Un record assoluto rispetto alle altre regioni partner.
    I progetti riguardano lo sviluppo economico, gli incubatori d'imprese, la mobilità, il turismo e la cultura.
  • Anche per le attività del secondo avviso del programma su 32 progetti finanziati, con un budget complessivo di circa 60 milioni di euro, la Liguria è presente nella quasi totalità (30) e in 9 partecipa come capofila: in 4 con Regione Liguria e in 5 con l'Università di Genova. I progetti si concentrano sullo sviluppo economico – in particolare nelle aree di crisi industriale semplice e complessa, la portualità, l'economia del mare e la promozione dei prodotti turistici.
  • Nell'ambito del terzo avviso sono stati approvati 28 progetti, di cui 23 vedono la Liguria come partner.
    I 23 progetti che interessano il territorio ligure hanno ricadute economiche dirette sulla Liguria per 11,6 milioni di euro, su un budget totale di 42 milioni di euro. Nell'ultimo bando Italia-Francia Marittimo, la Liguria è riuscita ad aggiudicarsi risorse pari a un quarto di quelle disponibili. Con le risorse del programma, sarà possibile realizzare investimenti e interventi concreti nei prossimi tre anni a partire dalla prevenzione e il contrasto agli incendi e alla valorizzazione di produzioni tipiche e di percorsi nell'entroterra, come il miglioramento dell'accessibilità degli itinerari della transumanza.
  • Nel quarto avviso La Liguria partecipa a ben 16 dei 18 progetti approvati che traghetteranno in Liguria risorse per tre milioni di euro da investire in servizi alle imprese, sistemi di trasporto passeggeri e monitoraggio della qualità ambientale nei porti. Abbiamo costruito e consolidato reti di imprese sulle filiere blu e verdi che grazie ai progetti approvati nel Quarto avviso potranno beneficiare di servizi specialistici a sostegno di crescita e sviluppo. A queste si affiancheranno anche i servizi che verranno messi a disposizione delle startup che aderiranno ai bandi che prossimamente verranno lanciati dai singoli progetti.

Per approfondire

  • InterregLiguria.it
    Il sito della cooperazione territoriale europea che raccoglie tutto il lavoro svolto da Regione Liguria nei programmi di cooperazione interregionale. Scopri quali sono e a quali progetti partecipa la Liguria. Inoltre segui l'hastag social #interregLiguria