Il nostro itinerario fra storia e arte di vivere comin­cia a Genova, a Palazzo Reale, ovvero Palazzo Balbi, questo il nome ufficiale, che diventa ‘Reale’ quando nel 1823 viene venduto a Casa Savoia. Un autentico gioiello, iscritto fra i 42 Palazzi dei Rolli, le residenze dei nobili geno­vesi, Patrimonio dell’Unesco e polo museale. La potente fa­miglia dei Balbi fece costruire anche Villa Lo Zerbino, immersa nel verde di un grande parco e location per nozze da fiaba. La città vanta un unico principe, Andrea Doria, e la Villa del Principe è la più sontuosa dimora nobilia­re di Genova, una meraviglia del Rinascimento. Il Castello D’Albertis, neogotico, ospita il Museo delle Culture del Mondo. Ville e castelli circondano da ponente a levante la città e invitano a scoperte di residenze storiche e splendidi giardini. Ad Arenzano l’ottocentesca Villa Negrotto ha l’aspetto di un castello, con le mura merlate, la torre e at­torno il giardino a terrazze. A Voltri la settecentesca Villa Brignole Sale Duchessa di Galliera è immersa in un grande parco, al cui centro si incontra la spettacolare area del Belvedere. Un grandioso parco storico circonda Villa Durazzo Pallavicini a Genova Pegli, con il tempio di Diana sul lago grande, il castello medievale, il ponte giap­ponese, la collezione di camelie… un incanto. Non a caso è stato eletto Parco più bello d’Italia 2017. Ora procediamo alle spalle della città, alla scoperta di Villa Serra di Coma­go a Sant’Olcese, circondata da un grande parco all’in­glese, Villa Grit di inizio ‘900 a Savignone, location di eventi e nozze, e del Castello Giacomo Becchi a Scof­fera, opera del famoso architetto Gino Coppedè, adagiato nel verde di alberi secolari. Ed eccoci infine sulla Riviera di Levante. Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure è un autentico tesoro da scoprire, con gli appartamenti nobili e lo splendido romantico giardino. Percorrendo poi il lungo­mare verso Portofino, e seguendo le indicazioni stradali, si arriva all’abbazia della Cervara, distante pochissimi chilometri dal Castello Brown sulle alture di Portofino, sede di mostre, che regala un panorama totale sul Tigullio, e al Castello di Canevaro, arroccato sul mare a Zoagli, perfetto scenario di eventi.

Per maggiori Informazioni