Percorso rosso Arte
  1. Prendi in auto la SS225 verso Calvari
  2. Museo Lascito Cuneo
    Palazzetto che si trova nella frazione di Calvari, donato dalla famiglia Cuneo al Comune di San Colombano Certenoli nel 1905.
    Le sale sono state convertite a sala biblioteca e a spazi museali in cui sono raccolti antichi attrezzi da lavoro.
    Nella “sala dei ricordi” sono conservati antichi strumenti musicali come i pifferi della fine  ‘800.
    Tra i libri della biblioteca troviamo anche un volume importantissimo sulla vita del navigatore Cristoforo Colombo edito a
    Venezia nel 1571  e scritto dal figlio Ferdinando.
  3. Casa Sartù
    Detta anche casa del Capitano, costruita dal Governo della Repubblica  per ospitare una guarnigione ed assicurare .Il costante presidio del paese.
    La denominazione Sartu’ deriva dal soprannome della famiglia Torre alla quale apparteneva una parte dell’edificio.
    L’altra parte apparteneva alla famiglia Torre detta “Scrieu” ovvero scrivani.
    Nel tempo l’edificio ha assunto diverse funzioni quali presidio militare, prigione, sede amministrativa ed anche abitazione.
    Recentemente ristrutturata è sede di mostre ed attività culturali.
  4. Chiesa San Lorenzo
    Martire nella frazione di Calvari
    Diversi studi e scavi nei pressi dell’edificio hanno permesso il ritrovamento dell’altare  datato 1564 e del pavimento originale della Chiesa che potrebbe essere stata edificata nel 1464.
    Altra particolarità è l’antistante piazzale – sagrato in ardesia, pietra proveniente dalle cave  della Fontanabuona.
Percorso blu Curiosità
Percorso giallo Bambini
Scarica percorsi

ARTE: itinerario ROSSO

  1. Prendi in auto la SS225 verso Calvari
  2. Museo Lascito Cuneo
  3. Casa Sartù
  4. Chiesa San Lorenzo

CURIOSITÀ: itinerario BLU

  1. Prendi in auto la SS225 verso Calvari
  2. Continua su SP42 verso Cihero
  3. Prosegui su SP42 per frazione Villagrande
  4. Cippo Comm. Caduti
  5. Cappella Villa Grande
  6. Carruggio Casa dei Picci

BAMBINI: itinerario GIALLO

  1. Prendi in auto la SS225 verso Calvari
  2. Parco Giochi
  3. Sentiero
  4. Pista Ciclabile

Un insieme di piccole frazioni tra la val Fontanabuona e la valle Cicana nell’entroterra di Lavagna. Il nome rivela la sua origine, il monastero di SanColombano, fondato dai monaci benedettini. Scoprite antiche chiese, resti di dimore rurali e un caratteristico ponte a schiena d’asino, poi seguite i sentieri che salgono fino ai punti più alti delle valli. Tra magnifici scorci vi aspettano i sapori dei prodotti tipici dell’agricoltura “povera”. Fatevi deliziare dai frutti del bosco (castagne, nocciole) e dai formaggi e non perdetevi gli appuntamenti gastronomici come la sagra della “carne alla ciappa”, carne cotta su lastre di ardesia e un importante evento dedicato all’artigianato, alla cucina e ai mestieri locali.

Scopri il comune con i tre percorsi coloratiArte (rosso), Curiosità (blu) e Bambini (giallo).