Percorso rosso Arte
  1. Piazza Vittorio Veneto
  2. Basilica di Santa Margherita V.M.

All'interno della Basilica sono custodite le Reliquie di Santa Margherita. La tradizione tramanda che si ottennero in modo prodigioso.

  1. Chiesa di San Siro

L'esistenza della Chiesa parrocchiale di San Siro, nel quartiere omonimo, è documentata fin dal 1200. Fu rimaneggiata nel Seicento e ristrutturata nel 1888, presentandosi oggi con un interno barocco diviso in tre navate e con la classicheggiante, ottocentesca facciata.

  1. Villa Durazzo

Villa Durazzo è una splendida dimora del XVII secolo, con una quadreria di scuola genovese, pavimenti in graniglia, lampadari di Murano, arredi d'epoca; le sale sono visitabili tutto l'anno. È anche location per matrimoni, ricevimenti, eventi aziendali.

  1. Statua di Cristoforo Colombo

Monumento marmoreo a Cristoforo Colombo, presso il lungomare, realizzato dallo scultore Odoardo Tabacchi nel 1892.

  1. Castello Cinquecentesco

La costruzione del castello, posto ai piedi della collina su cui sorge la celebre Villa Durazzo-Centurione, è risalente al 1550 grazie alla delibera del Senato della Repubblica di Genova che decise di erigere un maniero a difesa dalle frequenti incursioni dei pirati saraceni.

Percorso blu Curiosità
Scarica percorsi

ARTE: itinerario ROSSO

  1. Piazza Vittorio Veneto
  2. Basilica S. Margherita V.M. - Piazza Caprera
  3. Chiesa San Siro - Piazza San Siro
  4. Villa Durazzo - Via Principe Centurione
  5. Statua di Cristoforo Colombo - Giardini a mare
  6. Castello Cinquecentesco - Salita al Castello

CURIOSITÀ: itinerario BLU

  1. Piazza Vittorio Veneto
  2. Donna che sparge fiori - Piazza Vittorio Veneto
  3. Panchina dell'Amore - Giardini a mare
  4. Punto panoramico - Molo Maloncello 
  5. Mercato del pesce – Banchina S. Erasmo

BAMBINI: itinerario GIALLO

  1. Piazza Vittorio Veneto
  2. Il Flauto Magico - Giardini Vittime delle Foibe
  3. Minigolf - Viale Rainusso
  4. Buonanotte con le favole - Piazza San Bernardo
  5. Parcolà - Corso Matteotti
  6. Modern Experimental Circus - Piazza San Siro

A “Santa” vi accolgono eleganti palazzi con splendidi trompe l’oeil e strade con ammirabili risseu fra le vie del centro, con numerose boutique di grandi firme. E’ una delle capitali del turismo e anche della gastronomia, grazie a un dono naturale. I gamberoni rossi di Santa Margherita, proposti in tutti i locali vista mare. L’accoglienza turistica fa parte della storia della città: numerosi gli alberghi di alto livello, adatti sia per vacanze che per l’organizzazione di convegni. Il porticciolo di Santa è a due passi dal centro ed accoglie barche da diporto, pescherecci e i battelli per splendide gite sul mare. Le spiagge sono attrezzate ed esiste anche una spiaggia libera per cani. Da visitare Villa Durazzo-Centurione due ville e un ampio parco seicentesco nel quale si trova un interessante giardino all'italiana con risseu, il Castello di Santa Margherita Ligure presso il lungomare (1550) e l’antica Abbazia della Cervara, complesso monastico del 1361 a strapiombo sul mare con splendidi giardini all’inglese, oggi di proprietà privata.

In direzione Portofino, visitate la baia di Paraggi, con la spiaggia attrezzata e le acque cristalline circondate da ricca vegetazione. Agli amanti del divingconsigliamo qui un’immersione fra gli splendidi fondali e un relitto di nave affondata nel 1917.

Scopri il comune con i tre percorsi coloratiArte (rosso), Curiosità (blu) e Bambini (giallo).