Percorso rosso Arte

 

  1. Raggiungibile in 10 minuti di automobile o 30 minuti a piedi seguendo le indicazioni per San Michele
  2. Il Castello
    Sull’ampia spianata a nido d’aquila, i resti del Castello vegliano ancora (con i suoi fantasmi, corazze ed armi in pugno) gli accessi alla Valle. Eretto probabilmente all'inizio del XIII sec. da Enrico II Del Carretto, il castello fu possesso del vescovo di Albenga e fu più volte conteso dai Del Carretto di Finale
  3. Ulivo ultracentenario
  4. La Ca Comuna
    La casa municipale (chiamata anche Cà Cumünà)
  5. Chiesa Parrocchiale medievale
    L'edificio si trova in quello che sicuramente è la più antica contrada, situata sulla sommità di un alto poggio. La chiesa venne rifatta nelle forme  barocche nel 1596 a tre navate
  6. Le Vecchie Scuole
Percorso blu Curiosità
Percorso giallo Bambini
Scarica percorsi
ARTE itinerario ROSSO
  1. Raggiungibile in 10 minuti di automobile o 30 minuti a piedi seguendo le indicazioni per San Michele
  2.  Il Castello
  3.  Ulivo ultracentenario
  4. La Ca Comuna
  5.  Chiesa Parrocchiale medievale
  6. Le Vecchie Scuole
CURIOSITA' itinerario BLU
  1. Sedile del Giudice
  2. Misure da olio e vino
  3. Cippo Miliare
  4. Albero Monumentale
BAMBINI itineario GIALLO
  1. Raggiungibile in 20 minuti di automobile su strada in parte asfaltata e in parte sterrata o 1.30 minuti a piedi seguendo le indicazioni per Cascina Porro
  2.  Cascina Porro
  3.  Le Caselle
  4. Le sorgenti del Torrente Scarincio

Pittoresco borgo nella valle segnata dal torrente omonimo. Nasce come villaggio dei Liguri Ingauni e ha una storia legata ai vescovi di Albenga. Le sue origini preistoriche si scoprono nelle suggestive grotte degli Scogli Neri e del Buco delle Conche. Proseguite il viaggio nel tempo lungo la riva sinistra del torrente, a San Lorenzo, dove troverete l’antico tribunale, un sedile scavato nella pietra. Salite quindi a San Michele, in posizione dominante, tra i resti di un castello millenario. Qui i capitoli medievali ritornano in vita durante il “Pallio dei Carri”, una rievocazione delle battaglie animata da banchetti gastronomici e spettacoli in costume.

Scopri il comune con i tre percorsi colorati: Arte (rosso), Curiosità (blu) e Bambini (giallo).