Percorso rosso Arte
  1. Statua di S. Caterina in porto
    la Statua di Santa Caterina è posta sul molo di sottoflutto della Marina di Varazze
  2. Museo del Mare
    Il Museo del Mare ci regala un tuffo nella storia più grande della Nostra Varazze, quella che la lega al mare. Ed ecco che Ad Navalia e Varagine emergono dai racconti dei cantieri, che già in epoca romana lavoravano sul litorale, dai preziosi modellini dagli antichi strumenti di lavoro e della navigazione, dalle foto di un '900 glorioso. E' la storia delle nostre famiglie: di maestri d'ascia, ma anche di esploratori, naviganti e pescatori che nei secoli hanno reso famosa Varazze nel mondo.
  3. Prima installazione Graffiti Artist (Sottopasso Acquario)
  4. Chiesa S. Ambrogio U Campanin Russu S. Giuseppe
    IL CAMPANIN RUSSU è il segno distintivo dellla chiesa più importante di Varazze dove sostò anche Santa Caterina da Siena. San Giuseppe: da antico ospedale ad oratorio, ricco di opere d'arte e di tracce della storia di Varazze.
  5. Vecchie Mura
    Le difese della Città dall'epoca romana fino al Medioevo
  6. Oratorio N.S. Assunta
    Una Chiesa duecentesca usata dai castellani aleramici come cappella di castello diventata sede di confraternita
  7. Seconda installazione Graffiti Artist (rotonda Teiro)
  8. Terza installazione Graffiti Artist (Molo Marinai d’Italia)
  9. Oratorio S. Bartolomeo
    L'oratorio di San Bartolomeo, con la relativa confraternita, nasce dalle corporazioni medievali dei pescatori e dei fabbricanti di carta già verso la fine del 1300
  10. Chiesa S. Domenico
    Da una richiesta di Santa Caterina ai varazzini nasce il convento di San Vincenzo Ferreri detto di San Domenico
  11. Chiesa S. Caterina
    Il Santuario della SS Trinità venne edificato per espressa volontà di Santa Caterina da Siena
Percorso blu Curiosità
Scarica percorsi

ARTE: itinerario ROSSO

  1. Statua di S. Caterina in porto
  2. Museo del Mare
  3. Prima installazione Graffiti Artist (Sottopasso Acquario)
  4. Chiesa S. Ambrogio U Campanin Russu S. Giuseppe
  5. Vecchie Mura
  6. Oratorio N.S. Assunta
  7. Seconda installazione Graffiti Artist (rotonda Teiro)
  8. Terza installazione Graffiti Artist (Molo Marinai d’Italia)
  9. Oratorio S. Bartolomeo
  10. Chiesa S. Domenico
  11. Chiesa S. Caterina

CURIOSITÀ: itinerario BLU

  1. Giardino Botanico Marina di Varazze con vista sul porto
  2. Marina di Varazze: base di partenza per sport acquatici: canoa, vela, sup,kajak, sci nautico, pescaturismo
  3. Cineteatro don Bosco spettacoli teatrali e cinema
  4. Enogastronomia mandilli de Väze Via Malocello
  5. Sentieri del Beigua Downhill Partenza dal Comune BIT:3476681000
  6. Surf diurno e notturno Molo Marinai d’Italia (solo per esperti)
  7. Parapendio Molo Marinai d’Italia Albatros: 3490676701
  8. Lungomare Europa Pista ciclabile,Diving e Nordic Walking Attività didattiche e Snorkeling del CEA prenotazione obbligatoria 3939896251

BAMBINI: itinerario GIALLO

  1. Parco Giochi Marina di Varazze
  2. Parco del Boschetto
  3. Polisportiva S.Nazario
  4. Parco Giochi Via Carattino
  5. Parco Giochi tra Viale Nazioni Unite e Piazza Dante
  6. Molo Marinai d’Italia Saltimbanchi in estate ogni Lunedì e Mercoledì
  7. Gonfiabili Lungomare G.Costa
  8. Giostra Lungomare G.Costa
  9. Parco Giochi della Mola

Dopo un tratto di Aurelia memorabile - i Piani di Invrea - raggiungendo Varazze da est, avrete una visione d’insieme che spazia dal mare luccicante, fino alla nuova Marina. Potete arrivarci anche in bici, lungo la bellissima ciclabile Lungomare Europa, ex tracciato della ferrovia, un percorso che si snoda tra scogliere bianche e scure, gallerie e piccole calette che invitano ad un tuffo.

A Varazze il mare è al centro di tutto. Con i suo i 80 alberghi, le spiagge lunghe e i tanti stabilimenti balneari, la possibilità di praticare estate e inverno surf e la passeggiata tenuta come un giardino di palme e fiori, ora ha anche un porticciolo favoloso, per ormeggiare yacht e barche a vela, ma anche vivere la Liguria in modo glamour. Loungebar, ristoranti, pescaturismo, griffe, la nuova Marina di Varazze è diventata in pochi anni una seconda anima della cittadina. Nell’entroterra l’Eremo del Deserto, Convento Carmelitano del seicento, dove oltre la visita è possibile acquistare prodotti naturali preparati dai frati.

Scopri il comune con i tre percorsi colorati: Arte (rosso), Curiosità (blu) e Bambini (giallo).