Percorso rosso Arte
  1. Borgo Rotondo
    Nasce da un progetto urbanistico "moderno" ideato dai conti Fieschi, feudatari di Varese Ligure dal 1161, che affermarono il proprio controllo su un territorio al centro delle vie di comunicazione tra il Parmense e la Riviera Ligure di Levante.I Fieschi idearono nel XIII secolo la costruzione di un complesso abitativo che fungesse anche da fortificazione; di qui l'impianto ellittico su cui vennero edificate case rigorosamente in muratura senza aperture esterne.
    Delle due porte originali rimane oggi quella Sottana.
    Il fossato e le mura furono costruite in un secondo tempo. Le spese vennero sostenute in parte da benestanti privati e in parte dai conti stessi per incentivare anche artigiani e mercanti a partecipare a quella che si può definire un'impresa comune.
  2. Piazza Fieschi
    Seconda piazza principale, qui si svolge la Stagione Lirica a Varese Ligure
  3. Via Portici
  4. Piazza Castello
    Il castello situato nella parte settentrionale del cosiddetto Borgo Rotondo, fu edificato dai feudatari Fieschi in epoca medievale per il controllo e difesa di Varese. La struttura è costituita principalmente dalle due torri dette del Piccinino, edificata nel 1435, e di Manfredo Landi del 1472. Di proprietà privata è comunque concesso per manifestazioni ed esposizioni. Piazza V. Emanuale
  5. Via Umberto
  6. Piazza Mazzini
  7. Archivolto Lanfrino correggere in Archivolto
  8. Ponte Grecino
    struttura a un’arcata realizzata nel 1515
  9. Via Grecino
    Il quartiere grecino ha origini antiche, ben tenuto, con tante piccole case in pietra sul lungofiume
  10. Via Garibaldi
  11. Via C Colombo
  12. Via Chiesa
Percorso blu Curiosità
Scarica percorsi
ARTE itinerario ROSSO
  1. Borgo Rotondo
  2. Piazza Fieschi
  3. Via Portici
  4. Piazza Castello
  5. Piazza V. Emanuale
  6. Via Umberto
  7. Piazza Mazzini
  8. Archivoto Lanfrino
  9. Ponte Grecino
  10. Via Grecino
  11. Via Garibaldi
  12. Via C Colombo
  13. Via Chiesa 
CURIOSITA' itinerario BLU curiosità e folkore
  1. Borgo Rotondo
  2. Piazza Fieschi
  3. Via Portici
  4. Piazza Castello
  5. Piazza V. Emanuale
  6. Via Umberto
  7. Piazza Mazzini
  8. Archivoto Lanfrino
  9. Ponte Grecino
  10. Via Grecino
  11. Via Garibaldi
  12. Via C Colombo
  13. Via Chiesa
BAMBINI itineario GIALLO i bambini nella natura

  1. Parco Giochi
  2. Lungo fiume Vara
  3. Campo da calcio
  4. Campo da tennis
  5. Piscina comunale

Sono molti i motivi per una gita nell’Alta Val di Vara, cuore verde dello Spezzino, che ha ottenuto il marchio di vallata del biologico: primi in Italia a capire il valore della natura e della genuinità. L’illuminazione pubblica delle strade di Varese Ligure è alimentata con energia eolica nello spirito verde della vallata per una gestione eco-sostenibile del territorio, la carne è certificata con marchio biologico, così come pure il latte.
Inevitabile per chi va a caccia di sapori genuini, fermarsi a Varese Ligure per visitare uno dei centri storici più antichi e meglio conservati dello Spezzino. Da vedere il Borgo Rotondo, concepito nel medioevo come sistema di difesa. Il piano edilizio si deve ai Fieschi, famiglia che ebbe il suo feudo a Varese.

Per la sua tipologia il Borgo richiama la struttura di altri abitati medioevali della zona, raccolti attorno a un piazzale circondato da portici, sotto i quali si trovavano i magazzini. Parte dal centro storico di Varese Ligure e va verso il passo di Cento Croci il cosiddetto percorso napoleonico, uno dei tanti itinerari della zona.
Dal paese si corre lungo strade mulattiere che tagliano splendidi prati con le mucche al pascolo, fino ad arrivare a case Langasco e alla Colonia del passo Cento Croci. Per i buongustai la zona è un paradiso. Molti i piatti, realizzati con pochi ingredienti disponibili: dalle lasagne al sugo di porri, alle tagliatelle con fagioli e zimino, oltre ai crosetti, alle tomaxelle ai cuculletti (crocchette di patate). Molto usata la farina di castagne: per il castagnaccio e le tagliatelle.

Scopri il comune con i tre percorsi colorati: Arte (rosso), Curiosità (blu) e Bambini (giallo).