Sono ben 9 i vini liguri inseriti nella Guida Vitae 2020 dall’Associazione Italiana Sommelier

Come ogni anno la Guida Vitae 2020, edita dall’Associazione Italiana Sommelier ,fornisce un quadro puntuale e dettagliato della qualità del vino italiano.

Giunta alla sesta edizione, la nuova edizione della guida ai migliori vini d’Italia, premia quest'anno ben 9 vini liguri. Tema portante della Guida 2020 è la sostenibilità ambientale, messa in evidenza da un numero sempre maggiore di aziende che si dedicano a pratiche rispettose della natura. 

I vini liguri premiati hanno ricevuto le Quattro Viti, riconoscimento tra i più importanti, assegnato dopo più di 30.000 vini degustati rigorosamente alla cieca da un migliaio di Sommelier e circa 3.000 produttori che hanno accettato di mettersi in discussione.

Questi i vini premiati

ALTROVE - Walter De Battè 947

BERETTE 2017 - La Ricolla 962

CINQUE TERRE LA TORRE 2017 - Albana La Torre 931

CINQUE TERRE SCIACCHETRÀ 2016 - A Scià 930

COLLI DI LUNI VERMENTINO GIARDINO DEI VESCOVI 2017 - Giacomelli 952

RIVIERA LIGURE DI PONENTE PIGATO BON IN DA BON 2018 - Bio Vio 936

RIVIERA LIGURE DI PONENTE PIGATO SUPERIORE U BALETTA 2017 - Enrico Dario 946

ROSSESE DI DOLCEACQUA POSAÚ BIAMONTI 2017 - Maccario Dringenberg 966

ROSSESE DI DOLCEACQUA SUPERIORE PINI DANTE 2017 - Poggi dell’Elmo

https://www.aisitalia.it

 

Tags: