Partiti i restauri della Via dell'amore alle Cinque Terre. Sarà pronta nel 2023. Nell'attesa, la Liguria è ricca di luoghi dedicati agli innamorati!

La via dell’amore, il tratto di Sentiero Azzurro a picco sul mare tra Riomaggiore e Manarola, gravemente danneggiata dalle mareggiate, sarà messa in sicurezza e riaperta nel 2023. Nel frattempo, esistono molte altre zone dedicate all’amore in tutta la Liguria, vediamo quali, da ponente a levante.

 

1. Dolceacqua

Dolceacqua, il borgo che incantò Monet, è lo scenario perfetto per una storia d'amore, con il suo ponte e le strade che portano al castello. Tra un bacio e l'altro provate la "Michetta", un dolce con una storia particolare: si dice che le donne del borgo lo inventarono per donarlo al Marchese al posto della loro verginità, dopo che Lucrezia, una fanciulla che doveva sposarsi, si rifiutò di sottomettersi allo Ius primae noctis.
Dolceacqua

2. Montalto Ligure

Molto curiosa la storia di Montalto Ligure: si dice che il paesino venne fondato nel 1200 da due sposini in fuga da Oberto di Badalucco, conte di Ventimiglia che impose loro lo “ius primae noctis”: la sposa avrebbe dovuto passare la prima notte con il conte anziché con il marito. La coppia fuggì, visse a lungo nascosta e poi venne raggiunta dalle famiglie originando il paesino di Montalto.

Uno carrugio di Montalto Ligure (foto da https://web.archive.org/web/20161026012156/http://www.panoramio.com/photo/82584434 ))

3. Imperia

A Imperia, a Porto Maurizio, una suggestiva passeggiata conduce al quartiere Borgo Foce, tra tipiche casette liguri, piante d’agave e macchia mediterranea. Sul percorso, dedicato al giovane partigiano Domenico Moriani, ogni tanto si trova una panchina sull’infinito, dedicata ai sospiri e abbracci. Se poi si vuole proseguire la serata, a ponente, sulla piccola spianata intitolata a Luigi Varese, pittore che qui risiedeva e realizzava le sue opere, si trovano bar e ristoranti.

Borgo Foce ( da https://it.m.wikipedia.org/wiki/File:Borgo_Foce.jpg )

4. Alassio

Alassio, con il suo famoso muretto è una delle più famose città degli innamorati. Sul muretto sarebbero ritratti due giovani innamorati, come Adelasia e Aleramo gli antichi fondatori della città. Proprio per questo sul Muretto c’è una cassetta postale che ogni 14 febbraio si riempie di letterine, biglietti e poesie d’amore.
Muretto Alassio

5. Noli

Uno dei Borghi più belli d’Italia, fu antica repubblica marinara. A due passi dal mare, compresa tra l’isola di Bergeggi e Capo Noli, è un antico borgo romantico, ricco di torri e strette vie in cui correre e sognare, con un mare cristallino davanti.
Noli (da https://it.wikipedia.org/wiki/File:Noli_panorama.jpg )

6. Portofino

Frequentato dalle coppie più celebri del jet-set e dello spettacolo, la sua piazzetta è perfetta per una cena romantica, mentre per i più avventurosi c’è l’avvincente gita al faro

Portofino

7. Boccadasse

Non si può non lasciare il cuore a Boccadasse. Il piccolo borgo di Genova ha il fascino dell’antico villaggio di pescatori, le casette colorate che stringono il porto in un abbraccio, il vicino capo Santa Chiara da cui sospirare e osservare l’orizzonte e, nelle belle giornate, tutto l’arco ligure e pure la Corsica.
Boccadasse

8. La stazione di Genova Sant'Ilario

La stazione di Genova Sant'Ilario è una fermata ferroviaria soppressa in località Capolungo a levante di Genova. I treni non vi fermano più da anni ma la stazione è diventata uno dei simboli dell’amore da quando Fabrizio De André l’ha inclusa nella canzone “Bocca di Rosa”.

Stazione di Genova Sant'Ilario ( da https://it.wikipedia.org/wiki/File:Sant%27Ilario-stazione_ferroviaria.jpg )

9. Lo scoglio dell’Asseu a Riva Trigoso

Alla base del nome della località sarebbe la triste storia di Riva, giovane sposa di Trigoso, rapita e uccisa dai saraceni. Questo scoglio sarebbe stato deposto dagli angeli perché se ne conservasse la memoria.

 

Lo scoglio dell’Asseu a Riva Trigoso ( da https://it.wikipedia.org/wiki/File:Sestri_Levante-scoglio_Asseu_presso_Riva_Trigoso2.jpg  )

10. Porto Venere

Proprio qui gli antichi romani pensavano fosse nata Venere, la dea dell’amore. Di queste parti era anche la modella che ispirò la Venere a Botticelli. Porto Venere, all’estremità levantina della Liguria, è un luogo ricco di suggestione e di sentimento. E, ancora oggi, lo scenario della Chiesa di San Pietro a picco sulla scogliera e la baia con le isole di Palmaria, Tino e Tinetto lasciano senza fiato.
Porto Venere
Tags: