I presepi al Museo dei beni culturali Cappuccini di Genova per un magico viaggio nella storia delle tradizioni del presepe

Da sabato 23 novembre 2019 domenica 2 febbraio 2020, porte aperte al Museo dei beni culturali Cappuccini di Genova, per visitare la rassegna L’arte del presepe, mostra d’arte e di presepi. Un nuovo percorso espositivo dei presepi dei cappuccini con nuove ambientazioni paesaggistiche liguri e una selezione di pregiate statuine realizzate con grande maestria.

I personaggi, sapientemente inseriti in ambientazioni scenografiche che ricalcano la vita di paese, provengono da alcuni conventi di Cappuccini di Liguria e Basso Piemonte. Dal Presepe dei Cappuccini del Padre Santo di Genova sono arrivate, fra le altre, la statuina del pastore con il labbro leporino, attribuita ad Anton Maria Maragliano, e gli animali realizzati da Giovanni Battista Pittaluga; dal Convento e Chiesa dei Cappuccini di San Barnaba provengono statuine attribuite alle scuole del Maragliano e del Bissoni; infine, dal Convento di Voltaggio di Alessandria sono giunte le rappresentazioni di San Giuseppe, della Madonna e di Gesù Bambino, nonché di un gruppo di cavalieri con le armature realizzate in metallo.

A completamento della rassegna di presepi prestigiose opere dei più illustri maestri della pittura Genovese tra cui l’Annunciazione di Gandolfino da Roreto e la Adorazione dei pastori di Giovanni Battista Casoni della collezione del Museo; l’Annunciazione di Giovanni Battista Paggi e altre importanti opere d’arte.

 

Info 
 Beni Culturali Cappuccini

Foto di: Beni Culturali Cappuccini

 

Tags: