La V edizione del festival teatrale nelle zone archeologiche in occasone delle Giornate Europee del Patrimonio 2020 il 26 e 27 settembre 2020

Continua a settembre la quinta edizione del Portus Lunae Art Festival, ideato e diretto da Sergio Maifredi per Teatro Pubblico Ligure e STAR Sistema Teatri Antichi Romani.
Durante le Giornate Europee del Patrimonio 2020 saranno tre gli appuntamenti in programma, realizzati con il contributo di Comune di Luni, Regione Liguria, e la collaborazione della Direzione regionale Musei Liguria.

Sabato 26 settembre alle 21 al Casale Gropallo presso il Museo archeologico nazionale di Luni, Racconti in tempo di peste. La peste da Giovanni Boccaccio ad Albert Camus con Corrado d’Elia e Chiara Salvucci, introdotti dal giornalista e scrittore Gian Luca Favetto.
Visita guidata a tema a cura degli archeologi della Direzione regionale Musei Liguria alle ore 19.

Domenica 27 settembre, alle 16, visita guidata con l’archeologo, mentre alle 17, sempre al Casale Gropallo, Stella Tramontana in dialogo con Sergio Maifredi parlerà di Odissea. L’Uomo ritrovato, edito da Scatole Parlanti.

Domenica 27 settembre alle 11 in scena i Racconti in tempo di peste. La peste da Giovanni Boccaccio ad Albert Camus con Corrado d’Elia e Chiara Salvucci, introdotti dal giornalista e scrittore Gian Luca Favetto, per la prima volta nella Villa Romana del Varignano, nella frazione Le Grazie di Portovenere, in provincia della Spezia. La visita guidata con l’archeologo si terrà dalle 10 e alle 12.

Per assistere agli spettacoli è obbligatoria la prenotazione su www.musei.liguria.beniculturali.it/portus-lunae
L’acquisto dei biglietti si effettua nella giornata dello spettacolo presso le biglietterie, solo per coloro che hanno prenotato. L’accesso agli spettacoli è regolato dalle normative vigenti per garantire la sicurezza di spettatori e artisti.