La trentatreesima Stagione del Teatro Garage, tra fiabe e improvvisazione. Dal 26 settembre al 19 dicembre 2020, ben 18 spettacoli e tra comicità, dialetti e drammaturgia contemporanea

Dal 26 settembre al 19 dicembre 2020, ben 18 spettacoli e tra comicità, dialetti e drammaturgia contemporanea. Una nuova stagione per il teatro di San Fruttuoso, ricca e articolata, tra comicità, commedia dialettale, drammaturgia contemporanea, teatro per bambini e improvvisazione.

Diciotto spettacoli, una stagione in diverse rassegne, tra drammaturgia contemporanea, comicità, teatro per bambini e spettacoli d’improvvisazione  in programma il nuovo show del comico

Sabato 26 settembre, alle 20.30 con lo spettacolo “Tutti vs tutti” di Maniman Teatro

Sabato 3 e domenica 4 ottobre, in doppia replica, va in scena lo spettacolo del Crocogufo “Art”, un debutto di Yarmina Reza con regia di Federica Menini

Venerdì 9 ottobre, nuovo appuntamento con la rassegna curata da Maniman Teatro con lo spettacolo “Gladiattori” e a seguire con “Gladiattrici”, due show in cui il pubblico sceglierà chi mandare in pasto ai leoni dell’ImperAttore Hictus.

Sabato 10 e domenica 11 ottobre, il comico Mario Zucca “Tutto può accadere”, situazioni paradossali, in scena in doppia replica.

Sabato 17 e domenica 18 ottobre, “Trae in scio bansîgo”, della compagnia The New 3 Peters Sister, spettacolo in genovese tra sketch, canzoni e numeri di danza con protagonista la grande interprete del teatro dialettale Bianca Podestà.

Venerdì 30 ottobre, Carlo Cicala, con il suo show “Magica…mente con humour”  e i suoi giochi di illusionismo

Sabato 31 ottobre, “Un fantasma a teatro”, una storia per bambini che svela un mistero antico”, in doppia replica alle 17 e alle 20;

Sabato 7 novembre, “Serata tardone” alle 18 e alle 21, Patrizia Ercole e Luana Valle, tra reading e sketch mettono in scena signore di mezza età di grande ironia;

Venerdì 13 e sabato 14 novembre, “Una vita color Vespa” di Fabio Fiori, sulle due ruote nel mondo

Venerdì 21 novembre, alle 20.30, “Una storia singolare”, di Maniman Teatro e “Imprò Genova vs Pavia”, sfida-spettacolo in cui due squadre di improvvisatori si fronteggiano;

Sabato 28 novembre, “Il teatro vuoto”, di Compagnia Fusa, nata dai corsi di teatro del Garage;

Domenica 29 novembre, “Ti racconto una fiaba” con lo spettacolo “Storie nascoste nell’inno d’Italia”,appuntamento per le famiglie della rassegna che racconta il nostro inno nazionale;

Venerdì 4 dicembre, “L’importanza di chiamarsi Ernesto” di Oscar Wilde, con regia di Alessandra Frabetti della Compagnia Tealtro

Sabato 5 dicembre; “Soppressi viaggiatori” di Altea Teatro, con Alessandro Mancuso e Gino Versetti sui paradossi e umorismo dei viaggiatori;

Venerdì 11 e sabato 12 dicembre, “L’intrusa”, della Pozzanghera sul disagio giovanile;

Venerdì 18 e sabato 19 dicembre, “Ignota a me stessa”, di Patrizia Ercole, la vita di Vivian Maier, grande esponente della fotografia del Novecento.
Domenica 20 dicembre, alle 15 e alle 18, “È Natale signor Scrooge”, spettacolo per famiglie a tema natalizio.

Prevendite dei biglietti all’Ufficio del Teatro Garage (via Repetto 18r, Genova – cancello, tel. 010 511447) mercoledì dalle 15 alle 18, giovedì dalle 17 alle 20, venerdì dalle 11 alle 14, oppure online su www.happyticket.it. La biglietteria alla Sala Diana apre un’ora prima dell’inizio degli spettacoli; in questa fascia oraria è attivo il numero 377 0897309.

Per informazioni:  http://www.teatrogarage.it