La X edizione del censimento nazionale promosso dal Fai:  si vota fino al 15 dicembre

La 10ª edizione del censimento “I Luoghi del Cuore” promossa dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo, invita dal 6 maggio al 15 dicembre 2020 tutti i cittadini a votare i luoghi italiani che amano di più e vorrebbero tutelati e valorizzati.

“I Luoghi del Cuore” da diciotto anni, consente a molti di testimoniare con un gesto tangibile l’amore per il patrimonio d’arte e natura che si ama, soprattutto dopo che questo periodo di isolamento ce ne ha tenuti lontani.

Quest’anno il censimento avrà due nuove classifiche speciali:

- L“Italia sopra i 600 metri”: luoghi che coprono il 54% del territorio nazionale e appartengono alle aree interne montane del Paese

- “Luoghi storici della salute” i beni architettonici e i luoghi che raccontano quanto il benessere di corpo e mente abbia radici antiche nel nostro Paese, dalle terme romane alle farmacie storiche, dagli ospedali nati nel Rinascimento ai padiglioni di fine 800 e inizio Novecento,

I luoghi più votati verranno premiati, a fronte della presentazione di un progetto concreto, mentre il luogo più votato via web diventerà protagonista di un video, storytelling o promozionale, realizzato a cura della Fondazione. Nel 2019 il luogo più votato in Liguria fu  Villa Durazzo Pallavicini con 10.391 voti.

Modalità di partecipazione al censimento
dal 6 maggio al 15 dicembre 2020

  1. Sito www.iluoghidelcuore.it
    Data l’emergenza sanitaria, in questa prima fase si voterà esclusivamente on line, utilizzando anche un ampio
    ventaglio di materiali di condivisione social.
    2. Da quando sarà possibile, la raccolta voti avverrà anche attraverso il canale cartaceo, con moduli di raccolta
    voti dedicati a ogni luogo del cuore, scaricabili dal sito www.iluoghidelcuore.it. Il censimento è realizzato sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.