Dolce, morbida e dal colore giallo arancio, la zucca, in cucina spazia dal salato al dolce e in Liguria è un vero trionfo gastronomico

Dal dolce al salato la zucca in cucina trionfa tra antipasti, creme, ravioli, torte e frittelle. Il suo uso tra tradizioni locali e regionali, si espande conquistando l’appetito di tutti. Tanti i piatti che si possono realizzare conquistando anche i palati più sopraffini. E in Liguria la zucca trionfa, tra sagre e mostre, anche sulla tavola diventando una vera protagonista del gusto e sapore autunnale.

 

1. Ravioli di zucca

Raffinati, delicati e gustosi i ravioli di zucca alla ligure si distinguono da quelli mantovani o emiliani per il loro profumo aromatico. Adatti per l’autunno sino ad inverno inoltrato, sono eccellenti come primo piatto per pranzi importanti o da cerimonia: a Natale o capodanno colorano i menù delle feste. Conditi con sugo ai funghi, salsa di noci o al burro e salvia lasciatevi rapire da questo piatto prelibato.

Palazzo Reale (Balbi, Durazzo) Genova

2.Vellutata di zucca trombetta

Una crema sublime e ricercata che esalta i sapori della Liguria: dalla zucca trombetta - famosa quella di Albenga - al pane di Triora, passando per le patate quarantine, l’aglio di Vessalico e l’olio dell’oliva taggiasca, questa vellutata porta in tavola tutto il gusto della gastronomia ligure.
Dal colore trionfante dell’autunno un piatto genuino che scalda e allieta le nostre serate, arricchito dai sapori tradizionali che custodiscono il gusto di questa terra leggiadra che è la Liguria.

Chiesa San Filippo Neri - Genova

3. Pane alla zucca

Il pane alla zucca, leggero gustoso e ricco di fibra è ideale sulle tavole dei nostri pranzi o cene, ottimo se servito con salumi, salame di Sant’Olcese, formaggi cremosi e sublime a colazione con marmellate all’arancia.

Palazzo Tursi - Sala Paganiniana Genova

4. I barbagiuai

Morbidi, deliziosi, croccanti, tipicamente autunnali sono i barbagiuai, gustosi ravioli fritti, farciti di zucca, riso e formaggio che racchiudono il profumo della tradizione gastronomica ligure.Eccellenti come antipasto caldo, ma ottimi anche freddi, i barbagiuai sono tipici della val Nervia, nell’entroterra di Ventimiglia. La loro etimologia è legata a una leggenda popolare che vuole l’inventore di questa ricetta un cuoco provetto, un certo barba (zio in ligure) Giuà (Giovanni) indaffarato a preparare un succulento piatto a base di zucca. A decretare la loro bontà è senz’altro il contrasto tra il dolce della zucca e il gusto deciso del “Brussu”, la ricotta fermentata tipica delle vallate dell’entroterra di Imperia.

Chiesa di Nostra Signora delle Vigne

5. Torta dolce con la zucca trombetta di Albenga

Il dolce che esalta il dolce. Il profumo e il colore della zucca trombetta di Albenga, in un dessert unico dal profumo antico e tradizionale. Una torta dolce tipica di Pietra Ligure, preparata per il periodo natalizio ma adatta a ogni situazione.

Teatro Carlo Felice - Genova
Tags: