Ogni sabato e domenica visite alla casa dell’artista danese ad Albissola Marina, ricca di sculture e figure d’arte

Una visita alla casa-museo dell’artista danese Asger Jorn, fondatore nel 1948 il gruppo CoBrA: gruppo d’avanguardia per un’arte antirazionalista, regala un tuffo nel colore e nella creatività in chi credeva in un arte spontanea e collettiva. Le visite sono curate dall’Associazione Amici di Casa Jorn.

Nel 1957 Asger Jorn acquistò due edifici e un terreno sulla collina di Albissola Marina, in località Bruciati. Jorn concepiva l’arte e l’architettura come un insieme organico di spazio, forme, colori spontanei, liberi e vivaci in grado di migliorare la vita delle persone e della comunità, nel rispetto della natura, degli animali, dei bambini e condivideva volentieri con essi e con gli amici i momenti di festa e di relax che alternava al tenace impegno artistico e intellettuale. Ogni opera d’arte o di decorazione all’interno e all’esterno della casa è stata decisa da lui. Agli angoli del giardino, sui muretti, e all’esterno delle porte Jorn fissò sculture antropomorfe e rilievi in funzione apotropaica: per proteggere la casa ed armonizzare le energie della natura con quelle umane.

Prima di morire, Jorn donò al Comune di Albissola Marina la casa-giardino e le opere d'arte che conteneva, perché venisse utilizzata come museo. Nel 2014, anno del centenario della nascita dell'artista, è stata inaugurata e aperta al pubblico la Casa Museo Jorn.

Le visite sono possibili tutti i sabati alle ore 11.30 e tutte le domeniche alle ore 14.30: i visitatori potranno approfittare delle visita guidata in lingua italiana con un contributo di 5 euro a persona, anzichè 10 euro. Non è necessaria la prenotazione.

Info: http://www.amicidicasajorn.it

Tags: ,