Dal 22 al 24 marzo 2019 tanti modi per raccontare la natura al museo Doria di Genova

Tre giorni di eventi speciali rivolti a tutti con lo scopo di mostrare le bellezze e le unicità del nostro pianeta, per sensibilizzare e divertire.

Dal 22 al 24 marzo 2019 al Museo di Storia Naturale G.Doria di Genova avrà luogo la prima edizione del NarraNatura Festival.

Divulgatori, scrittori, storyteller, documentaristi e fotografi narreranno in alternanza la loro visione di natura. Il programma per adulti si svolgerà nelle serate del 22 e 23 marzo con quattro eventi intervallati da un aperitivo nello splendido salone di Paleontologia del museo.

Domenica 24 marzo invece la giornata sarà tutta dedicata ai più piccoli con eventi e spettacoli differenti a seconda della fascia d’età.

Nell’atrio del Museo Doria sarà allestito uno spazio dove i visitatori potranno comprare i libri dei protagonisti delle serate e volumi specializzati nella divulgazione scientifica e naturalistica.

 

Il programma dettagliato:

Venerdì 22 marzo Ore 19.00
BENVENUTI SUL PIANETA OCEANO!
La nostra esistenza dipende dal mare e il futuro del mare dipende da noi.
Navighiamo alla scoperta del mare affrontando in modo leggero e appassionato argomenti di grande importanza e attualità  quali l’inquinamento della plastica in mare e i cambiamenti climatici.

ore 20:00 aperitivo a cura di Mentelocale Bistrot

ore 21:00
IL PIANETA SCONOSCIUTO Un viaggio in tutto il mondo alla ricerca degli spettacoli della natura meno noti.
I programmi televisivi ci hanno dato una certa dimestichezza con alcuni luoghi selvaggi come le savane africane. Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli, biologi e fotografi, raccontano con immagini e filmati alcune delle esperienze naturalistiche più originali e memorabili che hanno sperimentato in tutto il mondo.

Sabato 23 Marzo ore 19:00
OLTRE LA NATURA Poteri straordinari o bufale? con Silvano Fuso
Da sempre l’uomo ha desiderato credere a qualcosa che andasse oltre la natura. La mitologia, i testi sacri di ogni religione, la letteratura e le arti figurotive sono pieni di riferimenti al soprannaturale. Ma le presunte prove che ne dimostrerebbero l’esistenza sono attendibili o sono solo frutto di illusioni o inganni?

Ore 20:00 aperitivo a cura di Mentelocale Bistrot

Ore 21:00
APPUNTI DI UN NATURALISTA… E DI UNO CHE HA PAURA DEI RAGNI
La natura e i suoi luoghi (comuni) Attraverso l’osservazione del mondo animale e del comportamento di insetti ed anfibi, per molti ritenuti pericolosi e sgradevoli alla vista, si può apprezzare la bellezza dell’evoluzione e sfatare alcuni luoghi comuni sostituendo, la paura di ciò che non si conosce con lo stupore davanti alle meravigliose tecniche di sopravvivenza, corteggiamento e difesa messe in atto da creature piccole ma straordinarie.

Domenica 24 Marzo
ore 10:15
“CAPPUCCETTO ROSSO, VERDE, GIALLO… – Spettacolo per bambini dai 3 ai 5 anni andremo alla scoperta dei colori raccontando le storie di quattro Cappuccetti ispirate al racconto “Cappuccetto Rosso, Verde, Giallo, Blu e Bianco” di Bruno Munari. Insieme poi coloreremo le marionette Cappuccetto da portare a casa per continuare a raccontare tante storie!

Ore 11:30
“LUPINELLA”. A spasso con i lupi tra parole e musica. Attività per bambini dai 6 anni.
Un libro per bambini sui lupi, per conoscere questi animali e il loro ruolo nell’ecosistema alpino: è il racconto della vita di Lupinella, ma anche di tutti i lupi che negli ultimi anni hanno ripopolato le Alpi.

Ore 15:15
“IL PESCIOLINO ARGENTATO” – Attività per bambini dai 3 ai 5 anni.
Ross e Sesi sono due pesciolini argentati, impazienti di sgusciare dalle loro minuscole uova trasparenti che galleggiano tra i cristalli di ghiaccio del mare antartico. In primavera le loro uova finalmente si schiudono e insieme a milioni di altri pesciolini argentati cominciano la loro avventura nel mare dell’Antartide…

Ore 16:30
“UN MONDO DI COLORI” – Attività per bambini 3-7 anni.

Lo spettacolo è particolarmente dedicato al pubblico dei più piccoli, e trova nella attiva partecipazione dei bambini uno dei suoi punti di forza.
In principio – in un piccolo teatrino –è mostrato un mondo dominato dai soli bianco e nero: nero è il cielo, bianchi il sole e le colline.
In scena agiscono  da soli o in coppia, burattini dai caratteri semplici ma decisi che, in conseguenza della progressiva scoperta dei colori, modificano l’ambiente.

Per maggiori info: https://www.facebook.com/events/434045770670928/?event_time_id=434045874004251

Prenotazione obbligatoria sul sito www.assodidatticamuseale.it

Museo di Storia Naturale "G. Doria"
Tel. 010 564567 - 010 582171; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via Brigata Liguria, 9, 16121 Genova, Italia

Tags: