Sito archeologico tra i più straordinari in Europa, la caverna di Finale Ligure riapre al pubblico il 6 luglio 2019

La Caverna delle Arene Candide, uno dei siti archeologici più importanti d’Europa, riapre al pubblico sabato 6 luglio 2019.

Sito archeologico di riferimento per la Preistoria del Mediterraneo occidentale, venne frequentata ininterrottamente il Paleolitico superiore e l’età bizantina: si tratta ancora oggi della più articolata e completa stratigrafia archeologica del Mediterraneo, in un contesto ambientale di giacitura estremamente favorevole alla conservazione dei reperti. È, dunque, un vero archivio della preistoria europea.

Dal 6 luglio 2019 il sito archeologico apre al pubblico con un percorso che permetterà di effettuare un viaggio indietro nel tempo, da oggi fino a circa 30mila anni fa, in cui si potranno ripercorrere le avvincenti ricerche condotte in oltre 150 anni all’interno della grotta con la possibilità di essere accompagnati da archeologi professionisti per scoprirne storia, curiosità e segreti, vedendo gli scavi archeologici con la possibilità di toccare riproduzioni di antichi reperti.

La Caverna delle Arene Candide sarà accessibile con visite guidate per i mesi di luglio, agosto e settembre 2019 tutti i martedì (ore 10.00, 11.00, 12.00) e sabato (ore 16.00, 17.00, 18.00): appuntamento al cancello d’ingresso dell’area archeologica agli orari indicati (30 persone al massimo per ogni turno: si consiglia la prenotazione al n. 019690020, che garantisce la priorità di accesso). In caso di pioggia le visite sono sospese.

Percorso di accesso: dal passaggio a livello di Borgio Verezzi, seguire le indicazioni imboccando (a piedi) Via Verezzi – Via della Cornice - Strada napoleonica. Lunghezza 2 km, circa 30 minuti. Si raccomandano: abbigliamento e calzature adeguate, acqua da bere.

I visitatori del Museo Archeologico del Finale muniti di regolare biglietto a tariffa intera usufruiranno di tariffa ridotta (5,00 €) presso la Caverna. Viceversa i visitatori della Caverna muniti di biglietto a tariffa intera potranno visitare a tariffa ridotta (3,00 €) il Museo Archeologico del Finale.

L’evento è possibile grazie al “Protocollo d’intesa per l’esercizio coordinato ed integrato delle attività di fruizione e promozione della Caverna delle Arene Candide” sottoscritto il 24 gennaio 2018 tra il Comune di Finale Ligure e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona, l’Amministrazione Comunale ha assegnato al Museo Archeologico del Finale e al suo ente gestore, la Sezione Finalese dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, un progetto di gestione e valorizzazione della Caverna.

Info: http://turismo.comunefinaleligure.it/

Tags: