Un museo per scoprire la tradizione ligure delle preziose stoffe in seta: damaschi, lampassi, taffetas e macramé

Chi ama conoscere le tradizioni locali e andare alla scoperta dell’entroterra deve fare una visita al Museo del Damasco di Lorsica, piccolo borgo nel cuore della Fontanabuona noto, da secoli, per la tessitura di preziose stoffe in seta: damaschi, lampassi, taffetas e macramé un tempo principale fonte di ricchezza per la comunità.

Il Museo realizzato sui quattro piani di un antico edificio locale, traccia le linee della storia del Damasco legato alla storia delle attività produttive del territorio contadino. 

Lorsica forniva alla superba Genova i damaschi, le tele d’oro e d’argento, i rasi , le stoffe di seta di ogni genere le quali andavano ad onorare le case della nobiltà e della borghesia .

Molte varietà di stoffe si tessono e si tessevano a Lorsica  ma, quella che ha donato meritata fama è il Damasco apprezzato nel  mondo per la compattezza del tessuto , per la sua luminosità e perfezione dei disegni .

I classici disegni della palma , della rosa e del prezzemolo sono insuperabili cosi come stupendi ed altrettanto pregiati sono,nei Lampassi, l’ape napoleonica in campo azzurro, il pregiato rigato stile Luigi XVI ed i nodi d’amore . 

La manifattura “Figli di Demartini Giuseppe”è rimasta l’unica in paese a dedicarsi a questa preziosa forma di artigianato e si tramanda dal 1500. ( Il calendario dei prossimi EVENTI AL MUSEO  DEL DAMASCO DI LORSICA (http://www.comune.lorsica.ge.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

La visita al borgo consente di effettuare bellissime escursioni sull’Alta Via dei Monti Liguri, le escursioni e la guida sono prenotabili contattando l’ ASSOCIAZIONE OSPITALIA’ ALTAVIA DEI MONTI LIGURI info : 3381629347  OspitalitàQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Eventi al Museo del Damasco di Lorsica

2 novembre 2019   presentazione del libro “Ascolta il mio Silenzio”   (R. Elena  Parlante ).         

24 novembre “Venì, no tengas miedo” a passo di danza fuori dalla violenza . Evento di lettere e musiche teatralizzate contro la violenza.

7 dicembre “Cinquecento anni di Leonardo” esposizione di uno straordinario quadro raffigurante l’ultima cena tessuto in Damasco dai “figli di Demartini Giuseppe” di Lorsica insieme ad una mostra infedele copia anastatica di parte degli originali del Maestro.  

Info: https://www.facebook.com/museodamasco/