Giovedì 24 ottobre 2019, Regione Liguria ricorda uno dei maggiori esponenti della poesia ligure a cento anni dalla morte

Il capostipite dei poeti liguri, a lui viene attribuita l’origine della linea ligure che porterà non solo ad Eugenio Montale e al Premio Nobel, ma anche alla ricerca musicale dei più noti cantautori liguri, da Fabrizio De Andrè a Luigi Tenco e Bruno Lauzi.

Ceccardo Roccatagliata Ceccardi (Genova 1871 – 1919) viene ricordato nel centenario della morte, giovedì 24 ottobre 2019 alle 17 con "Ceccardo Roccatagliata Ceccardi. Il poeta viandante" un omaggio di Regione Liguria nella Sala Trasparenza di Piazza De Ferrari a, Genova.

Ceccardo Roccatagliata Ceccardi fu uno dei maggiori collaboratori de «La Riviera Ligure» diretta da Mario Novaro, la più innovativa rivista culturale degli inizi del Novecento: nei suoi testi il paesaggio ligure e il carattere di una terra che, come lui stesso, conosce il valore della conquista e della perdita.

Fondazione Novaro gli ha dedicato il Quaderno monografico n. 89 de «La Riviera Ligure» e il video Ceccardo Roccatagliata Ceccardi. Il poeta viandante. Entrambi vengono presentati giovedì 24 ottobre, introdotti dall’Assessore alla Cultura della regione Liguria, Ilaria Cavo, con gli interventi di Enrico Testa e Paolo Zoboli.

Il Quaderno n. 89 de «La Riviera Ligure» comprende gli interventi di Enrico Testa (Ceccardo. Le ragioni di un anniversario), Paolo Zoboli (Ceccardo, Mario Novaro e «La Riviera Ligure»), Alessandro Fo («Credo che non le dispiacerà»: il saggio di traduzione da Rutilio di Ceccardo Roccatagliata Ceccardi), Francesca Corvi («Venerando e eroicomico»: la poesia di Ceccardo tra le pagine ungarettiane), oltre al sonetto Ricordo d’ottobre di Ceccardo pubblicato sono una volta sul supplemento al «Caffaro» del 24 novembre 1895 e ritrovato dallo scrittore Paolo Zoboli.

Il video Ceccardo Roccatagliata Ceccardi, diretto da Ugo Nuzzo, è un ritratto di un uomo dalla vita travagliata che trovava un equilibrio interiore nel contatto con la natura ligure, descritta mantenendone vivi la forza e il carattere. Il video prende spunto proprio dal volume in prosa Lettere di crociera, pubblicato nel 1996 da San Marco dei Giustiniani a cura di Paolo Zoboli. È il diario di un viaggio in barca, compiuto dal poeta e due amici nel 1898, da Quinto a S. Fruttuoso di Camogli, che li porta dal buio di una notte d’estate alla luce che rischiara la visione del mondo e spinge lo sguardo fino all’infinito.

Video Ceccardo Roccatagliata Ceccardi, diretto da Ugo Nuzzo

Tags: