Sabato 23 novembre a Savona alle 18 Poetry Session del poeta ligure Giuseppe Conte, in occasione della presentazione del suo ultimo libro in versi Non finirò di scrivere sul mare

Luca Archibugi e Lamberto Garzia introdurranno la Poetry Session del poeta Giuseppe Conte il 23 novembre a Savona, in piazza Mameli presso Besio 1860.

Giuseppe Conte è uno scrittore, poeta, librettista, drammaturgo, traduttore e critico letterario italiano.
Nato a Imperia nel 1945, è un poeta totalmente aperto al mondo, privo di pregiudizi.
Si è laureato con Gillo Dorfles, è elogiato da Umberto Eco, trova fan in Italo Calvino, che ne appoggia l’istinto narrativo e di lì a poco pubblica due raccolte che fanno epoca: L’ultimo aprile bianco (1979) e L’oceano e il ragazzo (1983).

Esploratore di mondi e grande comunicatore, Conte ha coraggiosamente portato la poesia in Rai e ha percorso l’utopia di una lirica politica senza farsi contaminare dai partiti.
La sua poesia onnivora spesso spaventa per eccesso di stordimento (le sue Poesie sono radunate nell’Oscar Mondadori nel 2015), i suoi romanzi, pienamente narrativi, pieni di onde e di luce sono l’ennesima strategia della gioia di un poeta energico e totale.

 

Info
http://www.pangea.news/giuseppe-conte-poeta-paladino-tramonto-delloccidente/

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Tags: