A Portofino una eccezionale installazione luminosa porterà l'arte nella piazzetta fino al 6 gennaio 2020

Portofino ha festeggiato il giorno di Santa Lucia con un evento dedicato alla luce. Il 13 dicembre 2019  Portofino s’i è illuminata di bellezza, poesia e sostenibilità grazie a Mondo Terracqueo, una installazione luminosa di Marco Nereo Rotelli. L’opera sarà visibile al pubblico fino al 6 gennaio 2020.

Si tratta di una sfera, alta 250 cm, collocata nel mezzo del porto e raggiungibile attraverso una passerella galleggiante con un percorso inedito che porterà le persone in mezzo al mare alla scoperta di preziosi messaggi di sostenibilità ambientale. Riporterà le parole – incise a fuoco – dedicate al mare e al pianeta, provenienti dai più grandi poeti del mondo. Cuore del progetto e dell’installazione stessa è la luce, vera e propria cifra stilistica di Marco Nereo Rotelli.

Durante la notte il globo si illuminerà, rendendo ancor più evidenti le parole incise, con una musica ispirata ai suoni dell’acqua creata dal Dj e conduttore radiofonico Alessio Bertallot.

Al messaggio poetico l’Acquario di Genova affiancherà quello scientifico: attraverso i monitor collocati sulla struttura del Mondo Terracqueo ci saranno informazioni, dati e grafici sulla salute del mare.

Si tratta del primo passo di un progetto di comunicazione mirato a valorizzare il borgo ligure come modello di bellezza assoluta e simbolo dell’equilibrio tra natura e cultura. La sfera è stata realizzata grazie in collaborazione con Geometry Global Italy e con il contributo scientifico dell’Acquario e Fondazione Acquario di Genova e con Banci, azienda italiana leader nel settore dell’illuminazione lusso che ha, qui, sapientemente mixato artigianalità e innovazione tecnologica.