L’11 e 12 gennaio torna a Genova, nella sede di Palazzo Ducale, il Festival della Criminologia.  Il tema di questa edizione è il lato oscuro

Nuova edizione con il Festival della Criminologia che torna a Genova nella prestigiosa sede di Palazzo Ducale, sabato 11 e domenica 12 gennaio 2020.  

La parola chiave quest’anno è: il lato oscuro. Partendo dalla definizione di Carl Gustav Jung che ha definito l’ombra come contenitore di tutte quelle parti del nostro essere che abbiamo cercato di nascondere o negare, gli ospiti di rilievo nazionale e internazionale disquisiranno su diversi aspetti.

Un’indagine alla ricerca del lato oscuro e delle sue parti più recondite, un’esplorazione che non si ferma solo all’io come individuo ma che si spinge nella società e nella storia. Quanto più neghiamo e rimuoviamo, tanto più queste parti scisse riemergono in maniera incontrollata e autonoma, a volte violenta. Il Doppio, il rivale-compagno, è un altro motivo universalmente presente, strettamente connesso alla problematica dell’Ombra.

Info

www.festivaldellacriminologia.it