Arrivano i saldi invernali. In Liguria si può abbinare divertimento, gusto e cultura allo shopping. Ecco qualche idea!

Saldi? Pronti… via! Anche a Genova e in Liguria da sabato 4 gennaio a lunedì 17 febbraio 2020 ribolliranno di offerte imperdibili e articoli al ribasso. Genova accoglie i maniaci dello shopping con tre giorni di parcheggi gratuiti in centro: sabato 4, domenica 5 e lunedì 6 gennaio 2020.
Ma non conviene venire in Liguria solo per fare acquisti: le sue città sono ricche di iniziative, musei, teatri e mostre e poi in Liguria l’inverno è mite e si può esplorare l’entroterra o godersi il mare anche durante la stagione fredda.
Come? Ecco qualche idea.

Nel ponente ligure

I saldi sono una bella occasione per visitare la Riviera di Ponente. Una terra di confine, ricca di cultura e natura da, vivere a 360°, mentre in città, le boutique di Imperia, Sanremo, Bordighera e Ventimiglia vi aspettano con le loro offerte.
Ancora per pochi giorni la storia del Festival di Sanremo rivive nelle strade della Città dei fiori con “70 anni in 7 giorni a Sanremo”: sabato 4 in piazza Colombo con l’esibizione di Christian G.
Cervo in blu è invece uno dei più importanti appuntamenti con la cultura e la letteratura in Italia: scrittori, intellettuali e giornalisti incontrano il pubblico nel meraviglioso borgo di Cervo per parlare dei loro libri e delle loro idee.
Al Maci di Imperia, fino al 5 gennaio 2020, emozioni in fotografia con Emulsioni d’Etiopia, a Imperia fino al 5 gennaio.

Sanremo

In provincia di Savona

Alassio, Loano, Savona: tre vere capitali dello shopping che però offrono anche divertimenti e idee interessanti.
A Savona la mostra Capolavori d'Impresa a Savona, fino al 25 gennaio 2020 a Palazzo Gavotti racconta la storia delle imprese di eccellenza del territorio savonese con il loro plusvalore di esperienza, qualità e innovazione. Fino al 26 gennaio 2020, invece, Una fantastica collezione, mostra omaggio a Emanuele Luzzati alla galleria GulliArte di Corso Italia 201r a Savona, tutti i giorni con orario 11-12.30 e 15.30-19.30. (Chiuso il lunedì mattina).
Ad Alassio fino al 6 gennaio da non perdere il minimusical su Mary Poppins, divertimento per tutta la famiglia.
Se volete esplorare l’entroterra, ad Altare al Museo dell'Arte Vetraria Altarese, fino a 23 febbraio 2020 saranno visitabili le meraviglie di Natale Sottovetro  mentre a Finalborgo, capitale dell’outdoor, musica classica con i Pomeriggi Musicali.
savona

Genova

A Genova potete alternare le sedute di shopping in centro con un giro sulla Grande Ruota Panoramica o, fino al 12 gennaio, alla Foce c’è il Luna Park, oppure perché non gustare un aperitivo su un trenino storico per scoprire nuovi e antichi sapori con il Casella express?
Appassionante poi sarà il Festival di criminologia di Genova: crimini e investigatori nella prestigiosa sede di Palazzo Ducale, sabato 11 e domenica 12 gennaio 2020.  Se invece ai misteri “umani” preferite quelli della natura, allora c’è Mythos - Creature Fantastiche tra Scienza e Leggenda al Museo di Storia Naturale di Genova.
E poi ci sono le mostre a Palazzo Ducale, come Gli anni Venti in Italia. L’età dell’incertezza o Il secondo principio di un artista chiamato Banksy o, ancora, Alfred Hitchcock al Ducale e, se vi piace l’oriente, I colori del Giappone  in mostra al Museo Chiossone.
A levante di Genova, Chiavari, Lavagna e Rapallo vi aspettano con i saldi di fine stagione, ma prima potete concedervi un tour tra i sapori e tesori della valli Graveglia, Aveto, Valfontanabuona.

genova

Il Levante ligure

Città come La Spezia e Sarzana vi aspettano con i loro shop, ma intanto potete seguire uno dei bellissimi spettacoli della stagione 2020 del Teatro degli Impavidi o immergervi nell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre oppure lasciarvi incantare da Porto Venere e le sue isole.
In alternativa, molto interessante la mostra Dimensioni Infinite, di Michelangelo Penso, fino a domenica 22 marzo 2020 al CAMeC di La Spezia e, ancora, fino al 16 febbraio 2020, il Centro Arte Moderna e Contemporanea di La Spezia ospita Aria 2009-2019 dieci anni di Factory, la mostra, facente parte della XV Giornata del Contemporaneo, dedicata al lavoro della community di sette grandi artisti spezzini: Cristina Balsotti, Paolo Fiorellini, Claudia Guastini, Sandro del Pistoia, Stefano Lanzardo, Francesco Ricci, capeggiati dal Maestro Giuliano Tomaino.

Portovenere
Immagini tratte dai siti web e pagine facebook degli organizzatori
Tags: