GET_YOUR_GPS_POSITION

Spiros Argiris - Sarzana Opera Festival

La diciottesima edizione del concorso canoro Spiros Argiris- Sarzana Opera Festival. Alla scoperta di nuovi talenti lirici assieme a Katia Ricciarelli. Ecco le tappe del concorso

Sarà una vera e propria festa della musica quella organizzata a Sarzana tra il 26 giugno e il 4 agosto 2017 per celebrare i diciotto anni del Concorso “Spiros Argiris” e il “SarzanaOpera Festival”.

Apertura in gran spolvero, lunedì 26 giugno alle 21.15, con “Banda, che passione!”: le bande e le fanfare della Marina Militare, dell’Aeronautica Militare e dei Carabinieri partiranno dalla Fortezza, dalla Porta Romana e dalla Porta Parma con musiche e canzoni tratte dal repertorio popolare e raggiungeranno Piazza Matteotti dove, assieme a Katia Ricciarelli, si esibiranno i vincitori delle passate edizioni.

Mercoledì 28 giugno alle 21.16 all’Oratorio di Santa Croce, un suggestivo “Omaggio a Vivaldi”, con Anastasya Petryshak, violino solista.

Seguirà, il 29 giugno, il grande concerto alla Fortezza Firmafede dei tre tenori vincitori del Concorso “Spiros Argiris” nelle passate edizioni. Raffaele Abete, Ivan Ayon Rivas, Matteo Mezzaro saranno accompagnati al pianoforte da Maria Pavan e interpreteranno famosi brani del repertorio lirico, napoletano e delle canzoni da salotto.

Imperdibile la finale del “Concorso Spiros Argiris”, prevista per il 30 giugno per cui le porte dell’Oratorio Santa Croce saranno aperte e il pubblico potrà assistere all’esibizione dei cantanti e alla proclamazione di vincitori e partecipanti alla successiva Master Class dal 3 al 8 luglio. Il pubblico potrà anche “contribuire” alle votazioni attraverso “Vota la voce”, un premio speciale assegnato nella serata.

Ma la commissione del Concorso “Spiros Argiris” sceglierà anche i talenti per la Master Class Rossiniana di formazione e preparazione a “L’Italiana in Algeri”, capolavoro di Gioachino Rossini, che si terrà dall’1 al 7 luglio 2017 con la docenza di Katia Ricciarelli, Ernesto Palacio e Fabio Armiliato. I candidati potranno partecipare alla produzione dell’opera che l’Opera National di Bucarest metterà in scena a Iasi e in tournée a Sarzana, Lecce e altre città internazionali.

Il 9 Luglio Recital Gala alla Fortezza Firmafede di Sarzana dei vincitori del “Concorso Spiros Argiris” e dei ragazzi della Master Rossiniana che interpreteranno tratti de “L’italiana in Algeri”, accompagnati dall’Ensemble “Giacomo Puccini” e al pianoforte con il maestro Dragan Babic.

Il Sarzana Opera Festival non finisce però qui: proseguirà giovedì 27 luglio all’ Oratorio Santa Croce con “Lauda Incanto – Recital di Frate Alessandro”, l’esecuzione “a cappella” di una serie di laude medioevali con la loro lettura divisa in quadri e il 4 Agosto con “Storie d’amore – Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini” con le più belle storie d’amore interpretate dal tenore Dario Di Vietri e il soprano Nana Miriani, accompagnati al pianoforte da Dragan Babic.

Tre appuntamenti anche a Santo Stefano Magra, “RecitalTango” il primo luglio, “Lauda Incanto – Recital di Frate Alessandro”, il 28 luglio e  “Santo Stefano In…Canto nel Borgo”, il 31 Luglio con i protagonisti della Master Class Rossiniana che canteranno canzoni popolari dalle finestre delle vie di Santo Stefano.

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.