GET_YOUR_GPS_POSITION

Festival in una notte d’estate

La grande letteratura sotto le stelle nelle calde serate liguri

La luna che illumina la suggestiva cornice medievale di Piazza San Matteo, la musica che accende gli animi e le parole degli attori che si mescolano al brusio di approvazione del pubblico.

Emozioni assicurate nelle serate speciali del Festival in una notte d’estate che dal 1 luglio al 18 agosto torna ad animare Piazza San Matteo, le vie del centro storico genovese e non solo.

Incontri di musica, danza, teatro, arte, poesia e grande letteratura a cura di Lunaria Teatro e sotto la direzione artistica di Daniela Ardini e Giorgio Panni.

Tante proposte originali e personaggi illustri. Protagonista della prima serata del primo luglio sarà La Regina Disadorna di Maurizio Maggiani, reinterpretata e trasposta in uno spettacolo itinerante attraverso i vicoli del centro della città che gli spettatori percorreranno per rivivere in prima persona alcune vicende del romanzo.

Andrea Camilleri sarà portato in scena il 3, il 5 e il 6 luglio, con il romanzo Maruzza Musumeci, una “favola” leggera di terra, di mari, d’ulivi, ma soprattutto di Sirene.

E la lista degli spettacoli legati ai grandi nomi della letteratura continua: Uno nessuno e centomila di Luigi Pirandello (19 e 21 luglio), Clytemnestra di Eschilo (24 luglio), Aulularia di Plauto (11 e 12 luglio) e molti altri ancora.

Dopo lo straordinario successo ottenuto al Carlo Felice, torna anche, il 3 agosto, Tango, 100 anni della Cumparsita di Matos Rodrigues. Una serata a ritmo del Tango più ballato e suonato in assoluto!

Location d’eccezione saranno anche il Convento dell’Annunziata e il Teatro Arena Conchiglia a Sestri Levante, il Giardino Villa Rocca a Chiavari e Piazza Trento e Trieste a Bogliasco.

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.