Dal 10 al 13 giugno l’Andersen Festival, una delle prime manifestazioni nazionali in presenza del 2021

Torna in presenza l’Andersen  Festival, che come da tradizione, porterà quattro giorni di festa, tra favole, musica e spettacoli.
Dal 10 al 13 giugno Sestri Levante, la città dei due mari, trasformerà i suoi luoghi più suggestivi in stupefacenti palcoscenici e si riempirà di artisti e appuntamenti di ogni tipo per grandi e piccini.

Ricchissimo il programma a cominciare dalle serate nella Baia del Silenzio e nella Baia delle Favole: Stefano Massini, lo scrittore amato anche per i suoi racconti a “Piazzapulita”, condurrà il pubblico in un immaginario alfabeto in cui ogni lettera è un’emozione; Maura Gancitano che, per la prima volta sui palcoscenici italiani, proporrà la filosofia come ponte tra discipline diverse e come risorsa per esplorare il proprio bagaglio emozionale grazie alle tecnologie del sé della fioritura personale; Margherita Vicario – anche lei in Prima nazionale – che racconterà le Storie della buonanotte per bambine ribelli, tratte dall’omonimo best-seller scritto da Elena Favilli e Francesca Cavallo, accompagnata dall’Orchestra Multietnica di Arezzo; l’Otello Circus, con la regia di Antonio Viganò e con il Teatro La Ribalta e l’Orchestra Allegro Moderato: gli attori e i musicisti di-versi restituiranno l’Otello con una propria visione e una propria poetica, mettendo in scena un grande circo dei sentimenti umani dove tutto è dominato dalle passioni e dalle ambizioni dei personaggi (Premio UBU 2018 – progetto speciale).

Tra i concerti, quello attesissimo di Boosta, tastierista e co-fondatore dei Subsonica, o come quello dei Motus Laevus – Luca Falomi, Tina Omerzo e Edmondo Romano – con “Y”: linguaggi musicali di strumenti antichi e moderni, acustici ed elettrici, brani originali e tradizionali che danno vita a una musica capace di fondere insieme l’arte dei suoni di tutto.

Grande spazio anche al Teatro per Bambini, a cominciare da uno straordinario ritorno in Italia – dove era stato solo a Pistoia nel 2017 – di Aladino dei fratelli Forman. Si continua con il Teatro dell’Orsa, con i suoi due spettacoli che coinvolgeranno i giovanissimi spettatori. E poi due prime nazionali: “Vita da burattini”, spettacolo del Teatro della Tosse, e “La regina della pet therapy e altre storie”, un concerto-spettacolo a basso impatto ambientale, dedicato alle famiglie.  Uno dei momenti più attesi del festival sarà la Cerimonia di premiazione del concorso letterario per la fiaba inedita che si tiene a Sestri Levante dal 1967, che si terrà sabato 12 giugno.

Dal 6 al 13 giugno, Sestri Levante propone inoltre numerosi eventi collaterali gratuiti: mostre a Palazzo Fascie Rossi, letture di fiabe, spettacoli teatrali e di danza, laboratori e la Festa della Solidarietà a cura delle realtà del territorio.

http://www.andersenfestival.it/