Dal 2 luglio al 27 agosto 2021 ben 12 serate di grande musica nell’incanto di piazza dei Corallini

L’edizione numero 58 del Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo 2021 è pronta a portare la grande musica e i suoi protagonisti sulla magica piazza dei Corallini, per un programma culturale ricco e prezioso che riempirà di bellezza l’estate.

Questo luogo magico e incantato ospiterà dal 2 luglio al 27 agosto ben 17 concerti ed eventi, inaugurati da una serata di anteprima tra parole e musica e accompagnati da una serie di iniziative collaterali che permetteranno di scoprire gli angoli segreti del borgo e di immergersi nelle atmosfere del suo paesaggio.

Il Festival avrà inizio il 2 luglio con una anteprima, tra filosofia e musica, che comprenderà la presenza del celebre filosofo Massimo Cacciari, il cui intervento sarà accompagnato dal violinista Marco Norzi e dal violoncellista Luca Magariello. Gli appuntamenti con la Classica di alto livello saranno punteggiati da contaminazioni e aperture a mondi musicali che includono la canzone d’autore con Roberto Vecchioni (6 agosto) e il jazz di Rosario Bonaccorso (con Emanuele Cisi al sassofono, in programma il 23 luglio in collaborazione con FAI, Fondo Ambiente Italiano sez. Liguria) e del giovane Tommaso Perazzo (20 agosto), il cui trio sarà accompagnato da Fabrizio Bosso. Sul palco il 27 agosto Cesare Chiacchiaretta e il Quintetto d’Archi della Sinfonica per omaggiare Astor Piazzolla, mentre dalla collaborazione con il Festival Teatrale di Borgio Verezzi, il 13 agosto arriva “Corto Maltese – Una ballata del mare salato“, spettacolo tra prosa e musica con Igor Chierici e Luca Cicolella. L’Ensemble del Teatro Carlo Felice di Genova Archi all’Opera si esibirà il 27 luglio insieme al chitarrista Diego Campagna. Tra gli artisti stranieri, si segnala inoltre il ritorno a Cervo il 3 agosto del giovane pianista coreano Chi Ho Han.

https://cervofestival.com/