Fiabe, storie, sogni che si muovono fuori e dentro la nostra coscienza. Ecco il tema della 52° Festival Andersen di Sestri Levante. Dal 6 al 9 giugno 2019 a Sestri Levante

Il tema scelto quest’anno dal 52° Festival Andersen di Sestri Levante che si svolgerà dal 6 al 9 giugno 2019, sarà proprio la coscienza come indagine della filosofia, delle neuroscienze, delle dottrine religiose contrapposta, all’ “inverno dello spirito” di oggi che diventa indifferenza, insensibilità, illusione.

Testimonial d’eccezione il pianista Giovanni Allevi gran suscitatore di coscienze attraverso la musica, che porterà nella Baia della Favole anche la sua figura di ambasciatore di Save the Children nel mondo. Il festival contribuirà infatti a mantenere una scuola frequentata da 100 bambini a Haiti, con la sezione “Realtà del Mondo”: attraverso le parole di Janusz Gawronski, da diversi anni attivo con una ONLUS che si occupa – anche – di educazione e istruzione.

Durante il festival avverrà la premiazione del concorso Premio Andersen dedicato alla fiaba inedita, articolato in sezioni per fasce di età, scuola materna, adulti e la sezione dedicata alle graphic novel, con il cartoonist Enrico Macchiavello tra i componenti della giuria insieme a Andrea Valente, scrittore e illustratore. Al premio Andersen 2019 un premio speciale sarà dedicato il professor David Bixio, da poco scomparso, che fondò l’iniziativa nel 1967. Lidia Ravera sarà Presidente della Giuria Tecnica.

Il bando per partecipare ad Andersen Premio è disponibile da oggi su www.andersensestri.it dove è possibile scaricarlo, consultarlo e avere informazioni su tutti i dettagli utili per partecipare. Il termine ultimo per la presentazione delle opere è fissato per venerdì 22 marzo 2019.

Per saperne di più http://www.andersenfestival.it