Porto Antico ombelico del mondo con il 21° Suq Festival. Dal 14 al 24 giugno 2019 la manifestazione multisensoriale tra conferme e novità

Un bazar dei popoli, un crocevia simbolico che unisce lingue, culture, costumi e persone. Il Suq festival è la piazza dove le differenze sono una ricchezza dell’eccellenza e conferma Genova la Superba come città aperta allo scambio, al commercio e all’incontro con l’altro. Il 2019 segna per il Suq il 21° anniversario, un traguardo importante per una manifestazione che ha raccolto negli anni una sempre maggiore partecipazione.

Da venerdì 14 a lunedì 24 giugno 2019 un mosaico multidisciplinare e multiculturale colorerà Piazza delle Feste - Porto Antico con stand, sapori, profumi, incontri, dibattiti e spettacoli. Oltre 40 botteghe artigianali provenienti da ogni parte del mondo, 14 ristoranti con altrettante gastronomie tutte da assaggiare e spazi per associazioni umanitarie. Un grande palco al centro che accoglierà diversi eventi e un ricchissimo programma tra cui 8 spettacoli della Rassegna Teatro del Dialogo, concerti e danze e presentazioni di libri. Spazio anche per i più piccoli con il Suq dei bambini: attività musicali, costruzione di oggetti etnici e laboratori di danza.

Omaggio a due isole vicine, la Sardegna e la Corsica e un’iniziativa speciale per Il Mozambico arricchiscono il cartellone degli eventi. Ultima tappa di questa ventunesima edizione lo spettacolo teatrale Lampedusa Beac, al Museo Preistorico dei Balzi Rossi a Ventimiglia.

Nel 2014 la Commissione Europea ha insignito il Suq Festival come Best Practice per il dialogo tra culture nel Report OMC Diversity Dialogue.

Info

www.suqgenova.it