A Sarzana la sedicesima edizione del primo festival europeo dedicato alla creatività e alla nascita delle idee. Ospiti internazionali, eventi e spettacoli

Il modo migliore per predire il tuo futuro è crearlo. Abraham Lincoln

Il tema del futuro al centro della sedicesima edizione del Festival della Mente di Sarzana, che si svolgerà dal 30 agosto al 1° settembre 2019.

Un programma ricchissimo, intenso e brillante come sempre. Tre giorni con 75 ospiti tra italiani e internazionali, incontri, letture, spettacoli, laboratori e momenti di approfondimento culturale, per quasi 70 eventi che affronteranno il concetto di futuro e il suo significato in un’epoca interessata da grandi cambiamenti sociali e trasformazioni tecnologiche. Le incognite del presente e le sfide del futuro guardando anche al passato, perché non si può procedere senza guardare o imparare dalla storia.
Guardare al futuro con responsabilità e ottimismo, sarà il senso di questa edizione cogliendo dalle parole di Lincoln la capacità di creare e inventare una realtà nuova per un futuro più umano e sostenibile.

Ad aprire la manifestazione Amalia Ercoli Finzi,ingegnere aeronautico che interverrà su esplorazione spaziale di oggi e dopodomani. Tra gli ospiti previsti Masha Gessen e Wlodek Goldkorn che si confronteranno su il futuro è storia; Francesca Rossi che si occuperà sulle sfide ei  limiti dell’intelligenza artificiale; Alberto Giuliani, Dorit Rabinyan, Alessandro Barbero, Alberto Giuliani, Ivana Monti, Lucilla Titta e Barbara Mazzolai.

Spazio anche ad artisti come Beatrice Venezi, tra i più giovani direttori d’orchestra donna d’Europa, Gioele Dix, i Bandakadabra che si cimenteranno in uno spettacolo comico teatrale; Lorenzo Jovanotti che si confronterà con Paolo giordano.

E poi c’è l’Extrafestival 2019 con Parallelamente che presenta una rassegna tra il 25 agosto e il 1° settembre con artisti e associazioni culturali del territorio; creativaMente kids una mostra di opere e oggetti dedicati al mondo dei bambini e progettati da artisti, illustratori e designer; Shackleton. Un eroe contemporaneo, una mostra di acquarelli di Michele Tranquillini.

Info
https://www.festivaldellamente.it/