Portofino, gioiello del Golfo Paradiso

Un viaggio nel cuore del Golfo Paradiso per raggiungere Portofino: è questo uno degli itinerari che vi porteranno a scoprire le bellezze della Liguria dal mare.

Dal Porto Antico di Genova si arriva in breve tempo a Recco, da dove in soli cinque minuti raggiungerete Camogli, borgo di mare, un tempo casa di pescatori e oggi meta di turisti che vogliono ammirare Liguria da una prospettiva inusuale. Dal calore delle facciate colori pastello all’imponenza del monte di Portofino il passo è breve. Ai piedi del promontorio scorgerete alcuni scenari mozzafiato unici al mondo: Punta Chiappa, angolo di paradiso fra puddinga e mare cristallino; la grotta dell’Eremita, dove storia e leggenda si intrecciano dando vita a una delle grotte più grandi della regione; la Cala dell’Oro, insenatura con divieto assoluto di navigazione, balneazione, pesca e immersioni subacquee per tutelarne il più possibile l’integrità. Arriverete quindi a San Fruttuoso di Camogli, baia riconosciuta internazionalmente per la sua abbazia sorta a metà del X secolo per opera di alcuni monaci greci. Qui potrete decidere di godere delle bellezze del posto o di proseguire fino a Portofino, borgo simbolo della Liguria e del turismo del Mediterraneo.

Con un po’ di fortuna, durante il viaggio potrete imbattervi in gruppi di delfini, stenelle striate o altre specie di cetacei che popolano il nostro mare. Il battello attraversa infatti il Santuario dei Cetacei, area protetta di ambiente marino compresa fra Sardegna, Toscana, Principato di Monaco, Liguria e meta di specifiche attività di whalewatching.

Per maggiori informazioni consultare i siti: Golfo Paradiso Trasporti Marittimi Turistici - Consorzio Liguria Via Mare - Consorzio Servizio Marittimo del Tigullio - Cooperativa Battellieri del Porto di Genova

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.