Corsi, incontri, escursioni, iniziative culturali e sportive, appuntamenti gastronomici. È ricco il calendario di eventi organizzati dal Parco dell’Antola

Superati i dieci anni dall’apertura, il Rifugio dell’Antola si conferma essere uno dei principali poli attrattivi della zona, anche per il turismo scolastico e prova a ritornare ad essere nuovamente il baricentro, non solo geografico, delle vallate dello Scrivia, del Trebbia e del Borbera, in una visione dall’alto della gestione del territorio in cui il Parco dell’Antola si sta impegnando, di concerto con la Sezione Ligure del CAI e le associazioni del territorio.

Dal 2013 il Rifugio Parco Antola grazie all’Istituto Cardiovascolare Camogli, è stato dotato per primo in Liguria e nella zona delle Quattro Province, dell’apparecchiatura D.A.E. e i rifugisti sono abilitati al suo utilizzo, rendendo la struttura Rifugio Cardioprotetto nei periodi di apertura e riferimento per i soccorsi nelle valli del Parco e dell’Alta Val Borbera.

Dopo il 6° corso di rianimazione e primo soccorso in montagna, organizzato dall’associazione Centro di Formazione IRC New Life Resuscitation, in collaborazione con Comitato CRI di Vignole B.ra (AL) e il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Genova sabato14 e domenica 15 aprile, al Rifugio Parco Antola, si terranno altri importanti eventi per tutta la stagione estiva.

Mercoledì 25 aprile: escursione Porta un tricolore e Sali in Antola per il 73esimo anniversario della Liberazione, con partenza dalle valli Scrivia, Trebbia e Borbera e ritrovo in vetta per la commemorazione e preghiera, posa targa ricordo della Liberazione sul monumento restaurato dalla popolazione della Val Trebbia e dal Rifugio Parco Antola. A seguire pranzo con il rancio del partigiano al Rifugio Parco Antola e alle 14, nel salone del rifugio, la proiezione del film Bisagno, documentario su Aldo Gastaldi e incontro con il regista Marco Gandolfo.

Domenica 13 maggio arriva Andar per le Rocche, mentre il 20 e il 26 maggio è Tempo di narcisi: in occasione delle copiose fioriture di narciso che in questo periodo dell’anno ricoprono le praterie dell’Antola, due escursioni guidate alla scoperta della ricchezza floristica del Parco.

Sabato 30 giugno e domenica 1° luglio: tradizionale Festa di San Pietro in Antola: sabato, alle 20, ritrovo presso la cappella in Antola, cena, musica, fiaccolata alla croce illuminata. Domenica dalle ore 3, la partenza per l’escursione CamminAntola da Casa del Romano, attesa dell’alba, colazione offerta dal Parco Antola e Santa Messa presso la cappella. Alle 12.30, il pranzo a cura dei volontari con musica tradizionale dell’Appennino delle Quattro Province.

Sabato 30 settembre, alle 10.30, inaugurazione della nuova biblioteca del rifugio con la presentazione dei libri vincitori del Premio ITAS del Libro di Montagna e Montagnavventura, a cura della Sezione Ligure del CAI. Dopo letture, racconti e musica nel rifugio e sulle terrazze panoramiche, il pranzo e Parole Appese con i racconti sulla montagna scritti dai ragazzi.

Per maggiori informazioni: www.parcoantola.it/

 

Tags: