Dal 10 al 14 agosto, a Ranzi, sulla collina di Pietra Ligure: cucina tipica, vini locali, musica con orchestre, party band e dj set

Cin-cin in collina. Per godere del rinfrescante clima dell’entroterra ligure e degustare il Nostralino, il vino rosso realizzato con uve sia a bacca bianca che scura che dà il nome alla festa in programma a Ranzi dal 10 al 14 agosto. L’appuntamento è nel cuore verde della Riviera di Ponente, a due passi da Pietra Ligure. Di scena un rito conviviale collettivo che inizia seduti ai tavoloni in legno, degustando le migliori ricette della tradizione ligure innaffiate dall'ottimo vino locale, e si conclude in pista, ballando e cantando sotto le stelle fino a notte fonda. Nostralino a parte, gli chef ponentini propongono i mitici ravioli di Ranzi, preparati seguendo l'antica ricetta paesana, lo zemin di ceci, le trofie al pesto patate e fagiolini, i tagliolini allo spada, le lumache alla ligure, lo spada alla griglia, la frittura di anelli, i ravioli e la panissa fritta, le frittelle salate di trombette, quelle dolci di mele, la formaggetta ligure e tante altre prelibatezze.
Non solo sagra ma spazio anche una mostra fotografica, gonfiabili per bambini, mercatino dell'artigianato e corsa campestre.

Per maggiori informazioni
www.ranzi.it

Link utili
Pietra Ligure sopra le righe 

Tags: