Grande festa per il Canetrello di Torriglia tra degustazioni e buona musica. Domenica 2 giugno 2019 tutti a gustare il buonissimo dolcetto tra le vie dell’antico borgo

Ha almeno cinquecento anni, ma non li dimostra. Il canestrello, dolce bandiera gastronomica della Liguria, protagonista tutti i giorni sulle tavole dei buongustai, è la star della grande festa in programma domenica 2 giugno a Torriglia, madrepatria del fragrante biscotto, nel cuore del Parco dell’Antola alle spalle di Genova. Un appuntamento goloso, dunque, che rappresenta un’occasione per una gita fuori porta, tra le strade dell’antico borgo, o lungo la passeggiata che porta al castello, che fu dei Malaspina, dei Fieschi e poi dei Doria.  Il Festival del Canestrelletto si apre ufficialmente alle 15, quando gli stand gastronomici allestiti lungo le strade del borgo rurale sforneranno canestrelli a raffica. Fino alle 19 verranno offerti i dolciumi, con distribuzione gratuita e accompagnamento di vino bianco. Consigliatissimo è il tour tra le sei antiche pasticcerie, che confezionano il dolce in sei modi diversi. La base resta sempre quella semplice con burro di elevata qualità, farina, tuorli d’uovo e zucchero. A fare la differenza, talvolta impercettibile, sono i cosiddetti ingredienti segreti: qualcuno aggiunge un pizzico di limone, altri farina di tipo diverso. Ingredienti a parte, il simbolo del canestrello resta la sua forma inconfondibile, simile a un fiore, con un buco al centro e i bordi rigorosamente smerlati.

Per maggiori informazioni

 

Facebook Canestrello di Torriglia 

Tags: