Tra Genova e lo Spezzino, dal 22 luglio al 25 agosto 2022, un programma ricco di poesia, arte, cultura e musica

Sono 19 gli eventi in calendario e 10 le location coinvolte per la rassegna “Nuove Terre”, che porta tutte le arti espressive sotto i cieli d’estate.

In cartellone anche il teatro contemporaneo italiano: dagli Omini e Babilonia Teatro a Cucolo/Bosetti e Francesco Alberici. In programma spettacoli, incontri e podcast su Telegram. Alle location storiche di Framura, Bonassola, Deiva Marina, Moneglia e Sestri Levante, tutte affacciate sulle scogliere e le spiagge della riviera, si aggiungono Brugnato, Levanto, Carro, Sesta Godano e Varese Ligure.

Ad aprire i giochi sarà Framura il 22 luglio, con il nuovo spettacolo degli Omini, “Trucioli”, Si continua sul filo dell’ascolto e della leggerezza con la narrazione in levare di Francesca Sarteanesi nel suo “Sergio. Un frammento minuscolo di una vita qualsiasi” (Bonassola, 31 luglio). Tra comicità e impegno, “Il pelo nell’uovo” di Ribalta Teatro ci porta sul fronte, sempre pieno di sorprese, del cibo sostenibile (Varese Ligure, 1 agosto). “Liberatutti” di Michelangelo Frola e Marta Abate (Deiva Marina, 2 agosto) si interroga sul senso del gioco in un mondo dove vincere sembra ormai molto più importante che partecipare. La quotidianità e il presente irrompono anche nell’immaginario del Flaubert rivisitato in chiave piemontese da Lorena Senestro in “Madama Bovary” (Sesta Godano, 3 agosto). Tra gli appuntamenti più attesi, Babilonia Teatri e il suo “Mulinobianco. Back to the green future” (Framura, 4 agosto), il ritorno di Enrico Bonavera nel suo cavallo di battaglia più popolare, “I segreti di Arlecchino” (Brugnato, 8 agosto), e l’irresistibile Beatrice Schiros di Carrozzeria Orfeo in “Stupida Show!” (Moneglia, 9 agosto). Il celebre ‘paesologo’ e poeta Franco Arminio porterà direttamente in spiaggia (tra Deiva e Framura, il 10 agosto) il suo nuovo stand up poetico, “Presente”, prodotta da Officine Papage. Tornano a grande richiesta le incredibili metamorfosi “Anapoda” di Federica Aloisio e Sabrina Vicari in “Anapoda” (Sestri Levante, 14 agosto), e Renato / Bosetti (Iraa Theatre) con “Dickinson’s Walk. Dalle poesie e lettere di Emily Dickinson”, tra le vie del centro storico di Levanto (17 agosto). Sarà una serata magica sotto le stelle sul lungomare di Deiva il 18 agosto: in concerto Karamu Trio e Nairobi D Dj A Framura, il 19 agosto è  la volta di una singolare sperimentazione firmata Officine Papage, tutta dedicata all’intimità e all’ascolto: “Rebecca. Uno spettacolo al Buio”, con replica a Carro il 21 agosto. Le performance acrobatiche di Katharina Gruener e Luca Sartor animeranno Bonassola, il 23 agosto. Chiude il Festival a Framura (25 agosto) uno degli artisti più interessanti del teatro contemporaneo italiano, Francesco Alberici, in scena con Astrid Casali nello spettacolo “Diario di un dolore”, una ricerca intima e profonda sul rapporto tra realtà e rappresentazione.

 www.officinepapage.it