Cinque idee, cinque consigli per chi passa Pasqua e Pasquetta in Liguria

La Liguria è una terra stretta tra i monti e il mare, tra Sarzana e Ventimiglia: eppure non si finisce mai di scoprila. Pasqua e Pasquetta sono un’ottima occasione per aggiungere un pezzetto raro alla vostra collezione unica di esperienze in Liguria. La primavera, che da noi è già esplosa, aiuta: ecco cinque cose da fare tra Pasqua e Pasquetta dalle nostre parti!

Terra antica, in Liguria sopravvivono tradizioni millenarie che a Pasqua creano un’atmosfera mistica e suggestiva cui è difficile sfuggire. Ne trovate esempio a Ceriana, nell’entroterra di Sanremo. La Settimana Santa di Ceriana è davvero un momento straordinario: già dal pomeriggio del Giovedì Santo gli antichi carrugi risuonano del cupo suono dei corni di corteccia di castagno, le quattro Confraternite, i Neri (Misericordia, Sant’Andrea), Verdi (Santa Marta), Rossi (Santa Caterina) ed Azzurri (Visitazione) cantano i Miserere, gli Stabat Mater e le Laudi penitenziali davanti all'Altare della Reposizione, durante il Venerdì Santo le confraternite marciano poi in processione lungo le vie del paese con torce e stendardi. Anche a Savona celebra il Venerdì Santo con un evento speciale e antico che si tiene ogni due anni: la processione del Venerdì Santo a Savona. In processione si portano le casse lignee raffiguranti i momenti principali della passione di Cristo, capolavori del XVI secolo, portate a spalle dai Confratelli.

La primavera esplode invece a Fior d’Albenga, quindicesima edizione della manifestazione che celebra la mezza stagione con un trionfo di fiori. Ad Albenga piazze e strade verranno invase da una fiabesca esplosione floreale. Anche Santa Margherita Ligure e il Tigullio brillano di profumi e colori con L’Erba persa evento con molteplici varietà di piante aromatiche, rose antiche, moderne, da sciroppo, cui si aggiungono altri generi: l’arredo da giardino, la cosmesi, l’erboristeria, l’arte, la salute, il benessere, l’artigianato floreale e il settore legato al gusto. 

Per chi resta in città, Genova offre un tuffo nella sua storia e nella sua cultura con il nuovo orario dei Musei di Strada Nuova e le visite guidate, da non perdere per imparare tutto sulla città dei Dogi e di Cristoforo Colombo, oppure date un'occhiata alle mostre in corso.

Gita fuori porta? Non perdetevi un trekking alle Cinque Terre a Pasquetta. Abbiamo scelto per voi gli itinerari migliori, adatti a tutti, in questo straordinario tratto di Liguria.

Tags: