Cinque come le punte di una stella: Monterosso, Vernazza, Corniglia, Riomaggiore e Manarola sono le star indiscusse della Liguria di Levante, famose in tutto il mondo per i loro colori accesi, per la costa rocciosa a strapiombo sul mare e per le acque cristalline che si inseriscono in una cornice di natura incontaminata.

Oltre ai sentieri da percorrere a piedi, le Cinque Terre si concedono volentieri a chi preferisce esplorarle in sella alla propria moto; l’itinerario che vi proponiamo parte dal casello autostradale di Sarzana e si sviluppa attraversando il Golfo dei Poeti da Lerici alla Spezia, per poi proseguire lungo la "Via delle Cinque Terre", tra pendii terrazzati, baie rocciose e borghi variopinti che dominano il mare, arroccati su promontori a strapiombo.

Il fondo stradale è prevalentemente buono e lungo l’intero percorso è possibile imbattersi in strutture ricettive, ideali per i motociclisti che ricercano un alloggio, una pausa ristoro o un agriturismo per pernottare e rilassarsi a contatto con la natura.