Un Presepe con statue a grandezza naturale tra le vallate che cantano la storia della Liguria. Un antico paese dell’entroterra completamente dedicato alla rappresentazione della Natività

Pentema è il nome di un piccolo borgo dell’entroterra, così piccola da perdersi sulle cartine e svanire facilmente nel caos dei navigatori digitali. Eppure, imboccata la strada che da Torriglia arriva fino all’antico borgo, si percepisce subito un’atmosfera di magia, collocata fuori dal tempo.

Qui, da oltre 20 anni, un gran numero di volontari collabora all’allestimento di un presepe storico, un vero museo a cielo aperto,  con statue a grandezza naturale e abiti originali, che riproducono la realtà rurale di fine ‘800. Dalla scuola all’osteria, dalle case in pietra con i panni stesi allo studio del medico o al panettiere fino a giungere nella capanna in cui Maria diede alla luce Gesù.

In un gomitolo di vicoliarti e mestieri Pentema racconta il proprio passato attraverso scene di vita quotidiana, che svelano attimi di divertimento, lavoro e intimità familiare.

La tradizionale scena della natività si accosta dunque a un’accurata ricostruzione di ambienti e mestieri contadini, che i visitatori possono ammirare muovendosi liberamente tra gli archi, le case e le aie dell’antico paese.

Gli orari e i giorni di apertura saranno pubblicati su https://www.pentema.it/il-presepe/

Info

http://www.parks.it/parco.antola/

La foto è di Gian Luigi Suman ed è presa da http://www.pentema.it/presepe/nativita.jpg

Tags: